Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Mercato Lazio, serve un nuovo difensore centrale: tre i nomi in lista

Igli Tare

Maurizio Sarri ha assolutamente bisogno di un altro centrale di ruolo: al momento tre possibilità, una sarebbe un gran colpo

redazionecittaceleste

Continua la caccia ai rinforzi in casa Lazio, dopo l’esplicita richiesta avanzata da Sarri. La società biancoceleste a gennaio dovrà dare le prime risposte al suo allenatore e ai tifosi, per poi intervenire in maniera più corposa in estate. La transizione dal 3-5-2 al 4-3-3, oltre alle solite lacune della rosa biancoceleste, impongono infatti diversi interventi. Tra questi, quello più urgente riguarda probabilmente il discorso attaccante. Muriqi ha confermato ancora una volta di non riuscire a incidere ed è fondamentale avere qualcuno che possa far rifiatare Immobile. Ma a tenere banco in casa Lazio c’è anche il capitolo difensori centrali. Anche qui, la coperta è molto corta: dietro Acerbi e Luiz Felipe, in lista ci sono soltanto Patric e Radu. Il primo da adattato, il secondo al momento non tenuto in considerazione da Sarri.

 Sarri

Per questo la Lazio sarà costretta a fare qualcosa anche in difesa, forse già a gennaio. Come Cittaceleste vi ha raccontato ieri, tra i nomi usciti in questi giorni ci sarebbe quello di Tonelli. Giocatore che Sarri conosce bene, ma con un carriera che probabilmente è da tempo nella sua parabola discendente. Un altro nome ipotizzato, confermato anche da Leggo, è quello di Daniele Rugani. Altro nome forse non eccessivamente entusiasmante perché chiuso dai titolari in questi anni in bianconero, ma se non altro più giovane e più affidabile della prima opzione. C’è però un’altro nome che però è tornato in orbita Lazio, come avviene ciclicamente da anni.

Come riporta La Repubblica, infatti, sul taccuino della dirigenza biancoceleste continua a esserci anche il nome di Marcos Senesi. Argentino classe ’97, è attualmente di proprietà del Feyenoord, società con la quale ha un contratto fino a giugno 2023. Nome, questo, che alzerebbe decisamente l’asticella rispetto alle altre opzioni. E, per questo, nome che appare anche complicato. Il suo cartellino si attesta infatti almeno sui 20 milioni: per portarlo alla Lazio servirebbe un investimento molto importante. E, soprattutto, sul giocatore ci sono anche altre squadre, tra cui Roma e Napoli. Intanto, a proposito di Patric, arrivano novità sul suo futuro <<<