Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Mercato Lazio – Patric in scadenza: due squadre ci pensano, il rinnovo…

Patric

Futuro da decifrare anche per lo spagnolo: non mancano club interessati al giocatore, i biancocelesti intanto...

redazionecittaceleste

C’è un una squadra intera in scadenza il prossimo 30 giugno in casa Lazio. Alcuni dei giocatori interessati non rientrano da tempo nei piani della società: Lukaku e Lombardi in biancoceleste non hanno spazio. Altri, i portieri, hanno situazioni diverse: Reina rinnoverà in caso di Europa, Strakosha è in bilico, in scadenza anche Adamonis. Leiva e Radu hanno più incognite che certezze. Per Marusic e LuizFelipe le trattative sono in corso, con esiti al momento differenti. E, infine, c’è anche Patric: quale sarà il suo futuro?

 Luiz Felipe e Patric

Lo spagnolo è uno dei giocatori da più tempo alla Lazio: è a Formello dal 1 luglio 2015. Prima di lui sono arrivati soltanto Radu, Strakosha e Cataldi, oltre a Lombardi. Questa, infatti, è la sua settima stagione con la maglia biancoceleste e, fin qui, sono 132 le gare disputate. Mai titolare inamovibile, è vero, ma Patric è stato spesso un gregario importante, un jolly che, a prescindere dalle posizioni in campo, è stato spesso schierato da Inzaghi. Quest’anno, con Sarri, tre da titolare in campionato, altrettante da subentrante e una presenza dall’inizio in Europa League. Insomma, anche per nuovo tecnico Patric sembra una risorsa da tenere in considerazione.

Il contratto è però in scadenza e, quindi, è arrivato il momento di determinare il futuro dello spagnolo. L’ex Barcellona, secondo TuttoMercatoWeb.com, avrebbe almeno due squadre sulle sue tracce, entrambe in Italia. Sia i rossoneri di Pioli che la Fiorentina di Italiano, infatti, avrebbero messo gli occhi sul difensore biancoceleste. Piace la sua affidabilità, oltre ovviamente il fatto che potrebbe arrivare a zero. Fronte Lazio, però, sembra sia già stata messa in chiaro la volontà di Lotito e Tare di offrire un rinnovo al giocatore. Il reparto è corto e perdere anche Patric potrebbe essere un problema. A oggi ancora nessuna certezza su una sua permanenza, ma la volontà biancoceleste sembra chiara.