Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Mercato Lazio, a Sarri piace Parisi: terzino sinistro dell’Empoli

Parisi e Felipe Anderson in Lazio-Empoli

Per la difesa, come rinforzo sulla corsia mancina, in casa Lazio è spuntato il nome del giovane Fabiano Parisi dell'Empoli

redazionecittaceleste

Il tecnico della Lazio, Maurizio Sarri, e l'Empoli sono ancora oggi in ottimi rapporti. Il tecnico biancoceleste proprio alla guida dei toscani ha dato il via alla sua carriera nelle alte sfere di questo sport e la riconoscenza, reciproca, è ancora tanta. Proprio giovedì scorso in occasione della prima giornata dell'anno i capitolini si sono trovati di fronte, presso lo Stadio Olimpico di Roma, gli azzurri di Aurelio Andreazzoli e hanno così potuto osservare da vicino un paio di calciatori che non dispiacerebbero al club e al tecnico in chiave mercato.

 Lazio-Empoli

Gli obiettivi

Il primo nome, trapelato da qualche ora ma che non ha riscontrato conferme, è quello di Nedim Bajrami. Trequartista classe 1999 nato in Svizzera ma di passaporto albanese che non dispiacerebbe al direttore sportivo Igli Tare. Il talento nel giocatore non manca. Peccato, però, che la sua posizione in campo non sia la più congeniale ai moduli del mister. Chi, invece, potrebbe essere utile alla causa è il secondo nome gradito dal club: quello di Fabiano Parisi. Esterno sinistro di difesa nato nel 2000 e sbocciato tra l'anno scorso, in Serie B, e quest'anno in massima divisione. Il calciatore avrebbe suscitato, secondo il Corriere dello Sport, soprattutto l'interesse del tecnico che vedrebbe in lui in un interprete consono per la sua difesa a quattro. Il calciatore ha il contratto in scadenza tra un anno e accetterebbe assolutamente di buon grado un trasferimento nella Capitale.

La situazione sul mercato

Ovviamente qualsiasi tipo di operazione in entrata dev'essere però prima sbloccata dalle cessioni. L'indice di liquidità non permette alla società biancoceleste di comprare è ancora oggi quella di vendere. I nomi dei calciatori pronti a partire sono sempre gli stessi: Manuel Lazzari e Vedat Muriqi in primis. Solo che al momento non sembrerebbe esserci nulla di concreto. Se la Lazio vuole affondare il colpo ha anche circa tre settimane a sua disposizione.