Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Mercato Lazio / Tare studia due colpi a costo zero: Saponara e Djuricic

Igli Tare

La Lazio è molto attenta ai colpi a parametro zero per la prossima stagione. Nel mirino di Tare ci sono Riccardo Saponara e Filip Djuricic.

redazionecittaceleste

Manca meno di una settimana al ritorno in campo della Lazio. Sabato 2 aprile i biancocelesti ospiteranno allo Stadio Olimpico il Sassuolo. Vincere è fondamentale. Un bel successo metterebbe alle spalle quanto successo nel derby della Capitale e manterrebbe viva la speranza di conquistare un posto nella prossima edizione dell'Europa League. Tra qualche giorno Maurizio Sarri potrà riabbracciare i giocatori convocati con le Nazionali. Intanto, sono tornati Ciro ImmobileLuiz Felipe da Coverciano. Il capitano biancoceleste per scelta di Roberto Mancini, il difensore italo brasiliano per un problema fisico. Da valutare le sue condizioni in vista della sfida contro gli emiliani.

Luiz Felipe che potrebbe essere alla sua ultima stagione con la maglia biancoceleste. Non ci sono gli estremi per il rinnovo e sembra essere vicino ad un accordo col Real Betis. In estate la Lazio cambierà molto, soprattutto in difesa. Si profila anche un addio a centrocampo, ovvero quello di Lucas Leiva in scadenza il prossimo giugno. In quel reparto la dirigenza biancoceleste starebbe valutando due profili, entrambi in scadenza a fine stagione. Secondo quanto riportato da Il Messaggero, nel vertice di mercoledì scorso a Formello il direttore sportivo IgliTare avrebbe fatto i nomi di Riccardo Saponara della Fiorentina e Filip Djuricic del Sassuolo.

In una situazione in cui la Lazio sembra non avere grande disponibilità economica, due colpi a parametro zero sembra ottimali. Saponara può ricoprire diversi ruoli in campo. Il giocatore della Viola può giocare da mezz'ala oppure da esterno offensivo. Sta disputando una buona stagione sotto la guida di Italiano, con 2 reti in 22 presenze di campionato. Aveva iniziato bene anche Djurici, con 2 reti in 9 partite. Poi, il serbo è stato costretto a fermarsi per infortunio. Dotato di grande qualità, Djuricic nasce come trequartista, ma può giocare anche da mezz'ala nella linea a 3. Posizione in cui la Lazio a fine stagione potrebbe sacrificare Milinkovic-Savic.