• ACCENDI LA TV, SUL CANALE 85 SIAMO IN DIRETTA: TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA SSLAZIO!

Extra Lazio – Conte, tutte le decisioni del nuovo DPCM

Ieri sera in una conferenza stampa Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio, ha illustrato tutte le decisioni del nuovo DPCM in vigore da oggi per contrastare l’ascesa sempre più forte del COVID-19

di redazionecittaceleste
Rassegna stampa - Giuseppe Conte

Extra Lazio

Ieri sera in una conferenza stampa Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio, ha illustrato tutte le decisioni del nuovo DPCM in vigore da oggi per contrastare l’ascesa sempre più forte del COVID-19 in Italia. Ecco tutte le novità:

SPORT – Resta consentito lo sport professionistico, mentre per quello dilettantistico di base negli sport di contatto c’è lo stop (insieme a quello amatoriale). Le competizioni a carattere Nazionale possono andare avanti, quelle a livello regionale o interregionale sono decise dai governatori di Regione, mentre per gli altri c’è lo stop. Cosa significa? La serie D, Primavera, calcio femminile, calcio a 5 serie A e B vanno avanti, dall’Eccellenza alla Prima Categoria decidono le Regioni. Stop dalla terza categoria a scendere. Per quanto riguarda palestre e piscine si è deciso di lasciarle aperte per un’altra settimana, ma bisognerà vedere l’andazzo della curva epidemiologica. E soprattutto il rispetto delle stesse dei protocolli. Possibile la chiusura da lunedì prossimo.

MOVIDA – Bar e ristoranti dovranno chiudere alle ore 24, nessun coprifuoco almeno per ora. C’è il divieto di apertura dalle 24 alle 5 del mattino. Al tavolo bisogna essere in massimo sei, non di più. Possono restare aperti solo le attività che hanno servizio al tavolo. Quelli senza dovranno chiudere alle 18. L’asporto è consentito fino alle 24, la consegna a domicilio illimitata. La mobilità è consentita sempre, ma i sindaci delle città possono chiudere vie e piazze dove si crea maggior assembramento. Consentito il transito ai soli residenti o per motivi di lavoro.

SCUOLA – Le scuole restano aperte ma con turni scaglionati e anche doppi turni pomeridiani. Dove possibile si farà la didattica a distanza.

Il premier Giuseppe Conte
Il premier Giuseppe Conte

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy