extralazio

UEFA, arbitri italiani non designati a causa del Coronavirus

Il massimo organo calcistico europeo ha preso delle decisioni discutibili nei confronti del nostro paese

redazionecittaceleste

Coronavirus

—  

ROMA- A causa del Coronavirus sono state rinviate alcune partite di Serie A, che ora verranno recuperate e disputate a porte chiuse. La Uefa ha deciso che tale provvedimento riguardi anche le gare disputate dalle compagini italiane all'estero, quindi i nostri team impegnati in Champions ed Europa League non potranno contare sull'apporto del proprio pubblico. Il massimo organo del calcio europeo non si è fermato a questo, in occasione degli ottavi di finale delle due competizioni ha deciso di non designare arbitri del nostro paese. L'Italia in toto spera che questo non sia un modo subdolo per emarginare il nostro movimento calcistico, si attendono aggiornamenti in merito.

Potresti esserti perso