• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Brescia, Cellino: “Ho preso Balo perché fosse un valore aggiunto, ma…”

Brescia, Cellino: “Ho preso Balo perché fosse un valore aggiunto, ma…”

Ecco le parole del presidente del Brescia, Massimo Cellino, su Balotelli

di redazionecittaceleste

ROMA – Continuano le polemiche in casa Brescia su Balotelli. Di lui ne ha parlato anche il presidente delle Rondinelle, Massimo Cellino. Ecco le sue dichiarazioni riportate dall’edizione online de Il Messaggero: “Il mio allenatore ha fatto un errore settimana scorsa, in conferenza stampa ha parlato di Balotelli e non della squadra. Ho preso Balotelli a fine mercato, non per fare abbonamenti né per vendere pubblicità. L’ho comprato perché poteva essere un valore aggiunto. Per sovraesposizione lo abbiamo fatto diventare un punto di debolezza. Se continuiamo a parlare di Balotelli facciamo male a lui e a noi stessi”. E continua: “L’ho preso sognando che potesse dare un valore aggiunto ma non speravo assolutamente che fosse quello che doveva salvare la squadra. L’ho detto anche a lui. È troppo facile scaricare le colpe su Balotelli e usarlo come capro espiatorio. È un motivo per cui ho cambiato allenatore. Andava più aiutato lui di quanto lui potesse aiutare noi.

Forse all’inizio eravamo in grado di farlo, ora ci siamo indeboliti noi come squadra ed è più difficile aiutarlo. Perciò dobbiamo cercare di parlare meno possibile e di spegnere ‘sti ca… di social, sono la bestia del Duemila”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy