Briga: “Sensazioni positive. Mi piacerebbe scrivere l’inno della Lazio…”

Le sue parole

di redazionecittaceleste

ROMA – Briga, cantante di spicco dell’ultima generazione musicale, è un grandissimo tifoso della Lazio ed ha aderito all’iniziativa “Tu non sai mai sola”. Al Corriere dello Sport, il cantautore, ha dichiarato:

“Ho sensazioni positive. Non sarà facile riprendere dopo tre mesi, e affrontiamo un’ottima squadra come l’Atalanta, ma quando c’è stata una catastrofe, la Lazio ha sempre vinto lo scudetto e questo va tenuto in considerazione. Inno? Ovviamente mi piacerebbe. Vorrei che fosse una cosa contestualizzata, non fatta tanto per farla. Ecco, spero anche che la Lazio mi dia l’opportunità di scrivere un inno importante… Ci siamo capiti no? Nel caso farò tutto il possibile per spingere i ragazzi a vincere il campionato. I tifosi mancheranno a tutti, sono il sale del calcio. Sergio Conceiçao ha detto che è come mangiare un’insalata scondita. Ecco, il paragone è calzante. Personalmente sarà un’agonia vedere le partite da casa e senza rumori di sottofondo del pubblico. Però fa parte della storia della Lazio. Nei momenti di difficoltà questa squadra dà di più”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy