• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Mercato Lazio senza un colpo: sembra la solita presa in Giroud RIVIVI LIVE

Mercato Lazio senza un colpo: sembra la solita presa in Giroud RIVIVI LIVE

Il ds biancoceleste si è recato nella capitale inglese per chiudere il colpo Champions da regalare a Inzaghi

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

AGGIORNAMENTO ORE 20:00 – Dal possibile colpo scudetto alla delusione per il mancato approdo di Giroud. Si chiude con l’amaro in bocca, il mercato di gennaio della Lazio. Lotito aveva creduto di portare a Roma il campione del mondo, adesso si spera non ci sia un effetto boomerang. Perché i biancocelesti cedono Durmisi al Nizza e Berisha in Germania e si sistemano solo con la promozione al posto del Kosovaro di Minala. Ora bisogna stringersi intorno a Inzaghi e al suo tocco da Mago, non c’è nessun rafforzamento per la Champions. E questa sembra la solita presa in Giroud.

AGGIORNAMENTO ORE 18:00 – Pure l’ultimo tentativo a vuoto, Tare torna a casa senza niente in mano. Giroud è sfumato, non è riuscito nessun miracolo, nonostante l’attaccante avrebbe voluto fortemente la Lazio. Il Chelsea non lo lascia andare, soprattutto alla luce delle modalità di pagamento e senza avere un sostituto. Non esiste un piano b e sembra purtroppo la solita presa in Giroud. Anche se dovesse ritornare in voga a giugno.

AGGIORNAMENTO ORE 16:50 – Rimane davvero un lumicino a tre ore dalla chiusura del mercato, ma il ds Tare ci sta ancora provando. Ultimo disperato tentativo della Lazio di convincere Lampard e il Chelsea a lasciare andare Giroud nella sede dei Blues.

AGGIORNAMENTO ORE 15:33 – Nonostante le parole perentorie in conferenza di Lampard, Tare continua a trattare con il Chelsea per provare a sbloccare l’affare Giroud. Le chance rimangono davvero flebili, ma ci sono ancora un po’ di tempo…

AGGIORNAMENTO ORE 14:50 – Arrivano conferme negative direttamente da Londra. Durante la conferenza stampa Frank Lampard, tecnico dei Blues, si è espresso così sull’eventuale partenza di Olivier Giroud: “Giroud finora ha dato un gran contributo come calciatore e come uomo. Se lascerà il Chelsea? No. Oggi si è allenato”. Poi arriva una chiusura anche sulle altre voci dell’ultimo minuto, su tutte quella di Pedro: “Nessuno arriverà e nessuno andrà via. Il mercato per noi è chiuso al 95%. La risposta sarà praticamente ‘no’ per tutti i giocatori che mi chiederete. Mertens? No”.

AGGIORNAMENTO ORE 14:00 – Opposizione totale di mister Lampard alla cessione. Poco importa che abbia utilizzato Giroud col contagocce, l’allenatore non vuole rimanere senza un altro attaccante sino alla fine della stagione. Il Chelsea sta ascoltando e seguendo la sua opinione, nonostante sia in scadenza a giugno il giocatore. Rimane in salita e bloccata la situazione, intanto scorrono le ore e cresce il pessimismo pure degli intermediari Morabito e Materazzi sulla riuscita dell’operazione.

AGGIORNAMENTO ORE 13:45 – Si defilano tutte le concorrenti, c’è solo la Lazio su Giroud, ma il Chelesea continua a bloccarlo senza un sostituto. E’ questo il problema al quale sta lavorando incessantemente pure l’agente Pastorello, che potrebbe portare Slimani dai Blues. Quest’ultimi però potrebbe fare anche un ultimo disperato tentativo per Mertens. Mancano poche ore e scorre sempre più veloce il Giroud di lancette.

AGGIORNAMENTO ORE 13:30 – Solo un ultimo tentativo di disturbo da parte dell’Inter, che si defila completamente su Giroud. A confermarlo pure l’esperto di mercato Remondi di Sport Mediaset: “L’Inter si defila per Giroud. Ora l’obbiettivo è Zaza del Torino. Prestito con diritto di riscatto a 13 milioni di euro. Tocca al calciatore decidere. Questo lascia il via libera alla Lazio, ma dipende dal Tottenham che sogna di riportare in Inghilterra Bale. A quel punto la Lazio sarebbe in pole per Giroud”

AGGIORNAMENTO ORE 12:15 – Anche questo era stato previsto: Giroud diserta l’allenamento mattutino e forza la mano. Vuole essere ceduto anche senza un sostituto, Tare è a Londra per parlare col Chelsea e provare a trovare l’intesa economica sul pagamento. I Blues vogliono tutto e subito.

AGGIORNAMENTO ORE 10:00 –Il ds della Lazio Igli Tare è stato avvistato questa mattina all’aeroporto di Fiumicino. Secondo l’edizione odierna di Leggo.it il dirigente biancoceleste è partito per Londra con l’obiettivo di chiudere la trattativa con il Chelsea per portare Giroud nella capitale. Lotito è innamorato del centravanti francese e andrà oltre i paletti che ha sempre rispettato nel mercato invernale. L’idea di acquistare un giocatore di tale spessore internazionale, che possa aiutare il team di Inzaghi a cullare sogni scudetto, lo stuzzica non poco. Rimane in piedi la concorrenza dell’Inter e del Tottenham.

 

NESSUNA PRESA IN GIRO SU GIROUD, E’ TUTTO VERO

Come anticipato ieri, Lotito ci prova a oltranza, non molla. Poco importa ci sia ancora il Tottenham, vice-campione d’Europa, ma sopratutto l’Inter tornata alla riscossa. Oltremanica rilanciano pure il Newcastle e il Psg in Francia. Conta però la volontà di Giroud di terminare al top la carriera. Dimostrando che a 33 anni non è una ruota di scorta. Al Chelsea ha giocato poco (5 gol) negli ultimi due anni e mezzo, Olivier vuole far vedere che sa ancora come si centra la porta. Su una decisione così la moglie Jennifer, felice a Londra, non mette bocca. Non a caso, col giocatore la Lazio ha già trovato una totale intesa: 2 milioni sino a giugno e altri 2,3 a stagione (coi bonus, compreso il premio scudetto, arriverebbe a 3) sino al 2022 per trasferirsi a Roma e rinunciare agli ultimi sei mesi di stipendio sino a scadenza. Il vero e principale scoglio per Giroud rimane il Chelsea, ancora alla ricerca di un’altra punta (il Napoli ha detto no per Mertens) e fermo sulle modalità di pagamento in uscita. Stretta di mano mercoledì notte per 6-7 milioni alla Lazio, ma poi ecco i problemi in banca: Lotito vuole dilazionare, anche per per motivi di bilancio, il più possibile la cifra, i Blues pretendono subito e interamente la quota. Giroud però oggi sarebbe pronto a non presentarsi all’allenamento per forzare la sua partenza.

TITOLARE
Per scaramanzia a Formello giurano che l’affare Giroud sia in salita, ma in realtà ieri Lotito insieme al segretario Calveri ha dato al telefono una forte accelerata. In tarda mattinata era volato Tare a Milano per portare avanti la trattativa: il ds aveva prima partecipato a un corso d’aggiornamento, poi si era tuffato in una corsa contro il tempo, cercando di tenere pure a bada il principale avversario. L’Inter in particolare è tornata all’assalto, ma a Giroud non è piaciuto il comportamento nerazzurro e la Lazio al momento è in vantaggio col progetto. Non verrebbe certo a Roma a fare la riserva, Giroud vuole giocare con la Francia il prossimo Europeo e gli è stato assicurato un posto,. Quello di Correa, intanto fuori almeno tre gare per infortunio, poi magari per un preciso piano tecnico. Joaquin rischia di tornare ad essere lo spaccapartite d’un tempo. Era questo che non andava giù al diesse Tare nella scelta di Giroud, il rischio di fermare la crescita del suo più costoso acquisto e turbare pure il rigenerato Caicedo.

DISCORSO
Per questo era stato inizialmente rifiutato Giroud. Dopo il mancato approdo all’Inter e un “litigio” fra Lotito e Tare, martedì sera è stato richiamato l’entourage ed è maturato l’assalto. Così ammette l’intermediario (insieme a Materazzi), Morabito: «Giroud valuta la Lazio, tornata una grande squadra ai fasti cragnottiani. Ora dipende solo dal Chelsea». Inzaghi voleva un centravanti forte, ancora non c’è l’ha, ma intanto si porta avanti con il lavoro. Ieri ha parlato ai senatori del possibile colpo, non vuole mugugni nello spogliatoio, ha rassicurato Ciro al centro dell’attacco: «Per me sei intoccabile», gli ha promesso. Al resto, c’ha già pensato, la Lazio: proprio per evitare gelosie, Giroud percepirà comunque poco meno del bomber partenopeo. Non si muoverà invece nulla a centrocampo: Berisha è partito, promosso Minala come suo sostituto. A differenza di Giroud, non certo una mossa Champions.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy