gazzanet

ESCLUSIVA – Entourage Armini: “Contiamo i giorni. Rinnovo? Prima della pandemia dovevamo incontrarci”

La Lazio gli farà firmare un contratto quinquennale, l'intesa di massima era già stata presa prima della pandemia, mancavano solo gli ultimi dettagli e una firma sul contratto. Ne abbiamo parlato con l'entourage del calciatore

redazionecittaceleste

ROMA - Prima dello scoppio della pandemia, in casa Lazio si stavano programmando le situazioni legate ai rinnovi, con particolare attenzione a quei giocatori in scadenza di contratto. Dalle parti di Formello, di fatti, era previsto, proprio qualche settimana fa, l'incontro tra Tare e l'entourage di Nicolò Armini, difensore classe 2001 della primavera biancoceleste. Sono molti i club che, negli ultimi mesi, si sono avvicinati al gioiellino romano, consapevoli che prenderlo a parametro zero sarebbe un vero colpo. Ma Nicolò non ne vuole sapere, vista anche la sua passione che lo lega da sempre ai colori dell'aquila. La Lazio gli farà firmare un contratto quinquennale, l'intesa di massima era già stata presa prima della pandemia, mancavano solo gli ultimi dettagli e una firma sul contratto. Ne abbiamo parlato con l'entourage del calciatore - in esclusiva - su Cittaceleste: "Stiamo contando i giorni che finisica questo incubo. Dovevamo vederci, poi è scoppiato il caos. La volontà è quella di rinnovare con la Lazio".

Potresti esserti perso