FORMELLO – Rifinitura anti-Udinese: torna Luiz Felipe, Djavan in rampa di lancio

Conclusa la rifinitura della Lazio in ottica Udinese

di redazionecittaceleste
Lazio: crescita Luiz Felipe

FORMELLO – Dopo tre sconfitte consecutive la Lazio cerca una rinascita e quest’ultima passa per la Dacia Arena. Contro l’Udinese i biancocelesti hanno bisogno di una svolta. Gli scarsi risultati delle ultime sfide hanno messo in dubbio non solo il sogno scudetto, ma anche la seconda posizione. L’Inter è a pari punti, mentre l’Atalanta già da stasera contro il Brescia potrebbe superare la compagine di Inzaghi. Per questi e molti altri motivi la Lazio è chiamata a una reazione importante, anche per non gettare via una stagione perfetta in campionato fino allo scorso 29 febbraio.

DJAVAN SPERA – Questa mattina sul campo centrale di Formello è andata in scena la rifinitura anti-Udinese. Prima riscaldamento seguito dalla rapidità. Poi largo alle prove tattiche. In difesa sembra arrivato il momento di Luiz Felipe dal 1′. Sarà lui a prendere il posto di Bastos (quest’ultimo titolare contro il Sassuolo). Gli altri due slot saranno occupati ancora da Acerbi e Radu. A centrocampo potrebbe essere arrivato il momento di Djavan Anderson. Inzaghi ha provato sempre lui sulla fascia destra. Il ballottaggio con Lazzari sarà aperto sino all’ufficialità delle formazione. In cabina di regia si va verso la conferma di Parolo (sarebbe la sesta partita consecutiva da titolare) con Milinkovic e Luis Alberto ai suoi lati. A sinistra dovrebbe tornare Jony in seguito alla prova opaca di Lukaku sabato scorso. Infine, davanti spazio al tandem Caicedo-Immobile.

ASSENTI – Sul campo centrale di Formello non si sono visti Vavro e Leiva oltre i soliti assenti, ovvero Correa, Lulic, Marusic e Raul Moro. Per il centrale slovacco potrebbe essere un affaticamento, perciò è in dubbio anche una sua partenza con la squadra alla volta di Udine. Per l’ex Liverpool, invece, le sensazioni sono tutt’altro che positive. Il ginocchio destro lo tormenta, perciò da qui a fine stagione Inzaghi sa che potrà usarlo col contagocce.

Probabile formazione:

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Djavan Anderson, Milinkovic, Parolo, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile.

A disp.: Proto, Guerrieri, Alia, Silva, Armini, Bastos, Cataldi, Falbo, Lazzari, Lukaku, André Anderson, Adekanye.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy