Inzaghi-Felipe, prove di disgelo: presto il rientro

Ecco le ultime

di cittacelesteredazione

ROMA- Anche ieri si è allenato a parte, ma la soluzione al caso Felipe Anderson potrebbe essere vicina. Il giocatore sembra aver capito i propri sbagli e, consigliato dalla famiglia e dagli agenti, sarebbe pronto a fare un passo verso la società biancoceleste. In questo senso fondamentale è stato il lavoro del club manager Peruzzi e del ds Tare, che hanno fatto capire al giocatore che il collettivo conta più di capricci personali. Felipe ha lanciato segnali incoraggianti già nella giornata di ieri, e non è escluso che Simone Inzaghi non possa farlo rientrare in gruppo già in vista della trasferta di Bucarest. Il tecnico biancoceleste non ha alcuna intenzione di rinunciare al brasiliano, ma non può tollerare certi atteggiamenti, è stato molto chiaro a riguardo. Con la Lazio ancora in corsa su tre competizioni, Anderson è fondamentale, e Simone lo sa. Ecco perchè, qualora il brasiliano facesse un definitivo passo verso l’allenatore piacentino, il suo rientro potrebbe avvenire già giovedì nell’andata dei sedicesimi di Europa League oppure lunedì sera, quando all’Olimpico arriverà l’Hellas Verona. Si attende il definitivo colloquio con Inzaghi, per chiudere un caso che non fa bene ad una squadra che sta lottando per traguardi inaspettati ad inizio stagione.

inzaghi-lazio

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

UNA VITA DA LAZIALE

CAOS NAPOLI-LAZIO

Seguici anche su Facebook!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy