Klose: “Mi piacerebbe allenare la Lazio”

L’ex attaccante della Lazio Miroslav Klose ha parlato della squadra biancoceleste

di redazionecittaceleste

ROMA –  L’ex attaccante della Lazio e attuale allenatore degli Allievi del Bayern Monaco Miroslav Klose, ha parlato a La Gazzetta dello Sport. Il tedesco ha commentato in maniera positiva l’avvento di Pioli al Milan. Klose ha rimarcato l’importanza della schiettezza di Pioli, lui che da Pioli è stato allenato alla Lazio dal 2014 al 2016. Klose ha parlato di come sia cresciuto il campionato italiano, con Inter e Napoli ad insidiare la Juventus. Ha fatto i complimenti all’ex compagno Ribery per come si è inserito alla Fiorentina. Complimenti anche per Inzaghi, che oggi a differenza di quando arrivò nel 2016, oggi è diventato un allenatore affermato.

STRAKOSHA E IMMOBILE – Klose ha sempre creduto in Strakosha, e i fatti gli hanno dato ragione, quando c’era lui era solo il terzo portiere, ora è il padrone della porta laziale. Miroslav ha speso belle parole acnhe per quello che è stato il suo sostituto alla Lazio, Ciro Immobile : «Ho sempre pensato fosse forte, già quando era al Torino. Lavora molto per la squadra, corre molto, lotta, e si crea molte palle gol così. Proprio come facevo io».

CHAMPIONS – Il tedesco sposta l’attenzione sulle mancate qualificazioni in Champions, dando colpa e alla sfortuna,ma anche alla mancanza di concentrazione in partite sulla carta già scritte, magari con cali di concentrazione e la sottovalutazione dell’avversario. Poi aggiunge: «A volte c’è anche un problema di rosa, che non sempre è lunga. Anche quest’anno, vista la qualità del campionato italiano, sarà difficile per la Lazio arrivare quarta».

FUTURO – Klose oggi, dopo aver appesa gli scarpini al chiodo, è il tecnico degli allievi del Bayern Monaco, il suo modulo preferito è il 3-4-1-2 e gioca un calcio molto offensivo. La sua speranza è di arrivare presto ad allenare in Bundesliga o in un altro campionato top. Alla domanda: “Ti piacerebbe allenare la Lazio?” Klose ha risposto con un secco “sì!”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy