gazzanet

La Lazio fa gruppo, quarantena su Whatsapp per tenere alto il morale

Lazio: sfida a paintball

La Lazio non perde il suo spirito d'unione

redazionecittaceleste

ROMA - La Lazio non ha perso la sua peculiarità principale, quella più forte, quella che l'ha resa la miglior squadra d'Italia per lunghi tratti del campionato: lo spirito d'unione. La quarantena è una brutta situazione, lo è per l'Italia intera, per il mondo del calcio, e per i laziali, ma nessuno di loro sta rinunciando alla gioia. Nessuno di loro si sta facendo sedurre dalla possibilità di un crollo emotivo e psicologico, segno tangibile che dalle parti di Formello - una Formello a distanza - le componenti credono ancora nello scudetto.

WHATSAPP IN QUARANTENA - L'edizione odierna del Corriere dello Sport, in proposito, racconta come lo spogliatoio laziale abbia creato un nuovo gruppo su Whatsapp a posta per vivere "insieme" la quarantena anti Coronavirus. Nonostante la brutta situazione non manca lo spirito, non manca il morale: si ride, si scherza, si sdrammatizza, Inzgahi canta addirittura l'inno della Lazio dal balcone. La Lazio non muore, nemmeno il COVID-19 la abbatte. La Lazio resta unita, in attesa di potersi abbracciare di nuovo sul manto verde di Formello.

Potresti esserti perso