• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, Agostinelli: “Col Cagliari una vittoria da big. Scudetto? Perché no”

Lazio, Agostinelli: “Col Cagliari una vittoria da big. Scudetto? Perché no”

Andrea Agostinelli, ex centrocampista della Lazio, ha commentato ai microfoni di Radiosei la vittoria dei biancocelesti contro il Cagliari di lunedì

di redazionecittaceleste

ROMA – Andrea Agostinelli, ex centrocampista della Lazio, ha commentato ai microfoni di Radiosei la vittoria dei biancocelesti contro il Cagliari di lunedì. Queste sono state le sue parole: “Vincere come ha fatto la Lazio è un segnale che va saputo prendere, così come accaduto con l’Atalanta. Ti gira giusto, anche se non dai il massimo vinci. Le grandi squadre vincono partite così. Ora bisogna giocarsi la Supercoppa e poi ci si diverte. Una cosa come quella di ieri non l’avevo mai vista: pareggiata al 93′ e vinta al 98′, abbiamo vinto una partita sporca grazie ad un pizzico di fortuna, cosa che accade tante volte a squadre come la Juventus”

Sul gol preso: “Dopo Riyad andranno analizzati i primi 80 minuti della gara con i sardi. Sul gol bastava che Radu avesse avuto mezzo secondo più di concentrazione, diciamo 30 cm più vicino a Simeone e l’argentino non avrebbe segnato. Fortunatamente poi Strakosha salva la gara e cambia il match. Pochi spazi coi sardi? Il Cagliari ha dimostrato tutto il bene che se ne diceva, se fossi Maran sarai arrabbiato ma al contempo soddisfatto per la prova fornita: il Cagliari può entrare tranquillamente in Europa League”

Sulla lotta Scudetto: “Perché non pensarci: veniamo da otto successi e abbiamo sconfitto l’imbattuta Juventus. Ora facciamo fatica, magari fra due mesi ci abitueremo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy