• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, alla scoperta dell’acquisto Escalante, ieri titolare

Lazio, alla scoperta dell’acquisto Escalante, ieri titolare

Pessima la sua interdizione in occasione del secondo gol incassato dall’Eibar contro la Real Sociedad

di redazionecittaceleste

ROMA – E’ l’unico acquisto certo biancoceleste per il futuro, arriverà a giugno a parametro zero, rinforzerà il centrocampo. Ieri Gonzalo Escalante ha giocato con l’Eibar contro la Real Sociedad, è tornato titolare dopo un lungo infortunio muscolare e ha destato l’attenzione del mondo Lazio. Tutti si chiedono che tipo di giocatore sia e come possa far comodo per il prossimo campionato. E’ un mix di ex mediani del presente e del passato: di Murgia ha quella tendenza simil-Mauri ad attaccare gli spazi in area con movimenti verticali. Di Parolo (di cui dovrebbe in teoria essere il sostituto) quella corsa da stantuffo nella zona centrale e, se serve, la capacità di rubare palla. Gli piace saltare di testa e spesso, in possesso, si schiera proprio a centro area avversaria. Ieri sera Escalante ha dettato tempi e posizioni dei compagni di cui è capitano, un po’ come fa Leiva al centro. Qualcuno sostiene possa anche essere il suo vice dopo la cessione di Badelj mai rimpiazzato: l’argentino è meno compassato del playmaker della Fiorentina e con un raggio più ampio d’azione nell’asse centrale. Sicuramente ha personalità, ma dev’essere più aggressivo e fisico. Giusta postura, tecnica, movimenti, ma guai a fare quello che ha fatto ieri sera a mister Inzaghi. Sul secondo gol (quello della sconfitta 1-2) incassato dall’Eibar, transizione difensiva pessima di Gonzalo. Se lo farà alla Lazio, rischierà d’essere uno dei tanti ad essere pronto l’anno dopo.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy