gazzanet

Lazio, Anastasi: “Milinkovic può restare. Llorente come Klose”

Kozak

Il giornalista e noto tifoso laziale Filippo Anastasi ha parlato della squadra biancoceleste

redazionecittaceleste

ROMA - Il noto giornalista e tifoso della Lazio, Filippo Anastasi ha parlato della squadra biancoceleste, soffermandosi sul calciomercato, il nuovo calendario della Serie A e sullo scudetto del 1915. Queste le sue parola ai microfoni di Lazio Style Radio: "Sono ottimista. Penso che Milikovic possa restare alla Lazio, non abbiamo alcun bisogno di venderlo se non alla cifra richiesta che accontenterebbe tutti.

Ciò significa che la Lazio è un punto di arrivo anche per grandi giocatori come il serbo. Avere un jolly da 100 milioni in campo significa essere una grande squadra. A centrocampo serve comunque qualcosa, siamo numericamente scarsi: a prescindere dalla cessione o meno di Milinkovic prenderei Szoboszlai. Ha la stessa età di quando abbiamo preso Sergej, a Roma potrebbe fare benissimo”.

LLORENTE SULLE ORME DI KLOSE: “Spero che Berisha possa rientrare a pieno regime nella rosa, mentre Badelj penso che andrà via. In attacco invece mi piacerebbe Llorente: potrebbe essere un'operazione alla Klose. È un pluricampione che verrebbe a fare due anni bene qui a Roma dando un grosso aiuto a Immobile e diventando la sponda ideale per le fasce che quest'anno, con Lazzari e Jony, forniranno molti cross. Di Lukaku si sono perse le traccie, sarebbe importante recuperarlo perché è un panchinaro perfetto: l'obbligo è che torni in forma. Bastos per me è uno dei titolari nelle rotazioni, lo considero un giocatore molto forte. Sarei più contento se partisse Wallace invece dell'angolano. Con l'arrivo di Vavro e la conferma di Radu credo che la difesa sia al completo”.

SCUDETTO 1915: “Lo scudetto 1915 va dato alla Lazio ex aequo con il Genoa. I biancocelesti non hanno giocato quella finale perché erano al fronte: ritengo sia un'ottima argomentazione, ci sono miriadi di documenti storici che lo confermano”.

CALENDARIO SERIE A: “Dopo quello dell'anno scorso con Napoli e Juventus in apertura va bene tutto, non c'è da lamentarsi. Affrontare la Roma subito mi sta bene. I giallorossi ci sono arrivati sopra in campionato ma li vedo molto indeboliti, dobbiamo pestare sull'acceleratore. Quest'anno siamo molto più forti”.

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

Potresti esserti perso