Lazio, Inzaghi riparte dalla difesa

Aspettando buone notizie su Luiz Felipe, contro l’Atalanta cercherà di confermare la solidità della sua retroguardia

di redazionecittaceleste

ROMA – Aspettando buone notizie dal polpaccio di Luiz Felipe, Inzaghi punta sulle certezze e in questo caso specifico sulla solidità difensiva. La retroguardia è il fiore all’occhiello della nuova Lazio che sogna di competere per lo scudetto e l’allenatore insieme al suo vice Farris lavorano alacremente per rimettere le cose a posto e ripartire da dove tutto si era interrotto. Davanti c’è l’esame più duro da affrontare. Il 24 giugno, il giorno della ripartenza in campionato, c’è l’Atalanta che, con i suoi 70 gol realizzati in 25 partite, con una media di quasi tre reti a partita, vanta il miglior attacco del campionato.

TABU’ STRAKOSHA
La Lazio non è certo da meno, visto che con i suoi 23 gol incassati, risulta essere la miglior difesa della serie A. Meglio delle corazzate Juve e Inter, distanziate di appena una rete, nonostante i de Vrij, i de Ligt, Bonucci, Skriniar Chiellini etc. Giocatori che sul mercato, stando ai parametri attuali, valgono il triplo di quelli biancocelesti. Il capolavoro di Inzaghi è stato soprattutto questo, riuscire ad equilibrare un attacco già forte e collaudato (è il secondo dopo l’Atalanta con 60 reti), con una difesa che, fino all’anno scorso, traballava un po’ troppo. Adesso invece è il reparto che dà maggiori garanzie per l’apporto del centrocampo, dei difensori, ma anche grazie ad un portiere che è riuscito a tenere inviolata la porta per ben nove volte su ventisei partite. L’unico cruccio di Strakosha è che in campionato non è mai riuscito a battere Gomez e compagni. E’ un tabù vero e proprio per l’estremo difensore. Da quando è in serie A ha affrontato in tutto venticinque squadre, si è tolto la soddisfazione di batterle tutte, tranne la formazione di Bergamo che in cinque partite gli ha segnato undici reti. L’unica volta dove è riuscito ad avere la meglio è stato l’anno scorso in coppa Italia.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy