Lazio, Mauri: “Lotta Scudetto? Lasciamola ad altri. La Champions invece…”

L’ex capitano della Lazio, Stefano Mauri, è intervenuto ai microfoni di Radiosei per parlare degli obiettivi e delle ambizioni dei biancocelesti

di redazionecittaceleste

ROMA – L’ex capitano della Lazio, Stefano Mauri, è intervenuto ai microfoni di Radiosei per parlare degli obiettivi e delle ambizioni dei biancocelesti. Queste le sue parole: “La Lazio in classifica ha i punti che si merita. Circa la lotta scudetto lasciamola ad altri, i biancocelesti devono pensare gara per gara e se pensa singolarmente può battere chiunque. Se la Lazio arrivasse in Champions credo rinnovi a Lulic e Parolo, poi andrebbero presi dei titolari perché la Champions è diversa dall’Europa League e ti servono i titolari. Se anche venissero richiesti i top player magari giocando la Champions gli stessi sarebbero tentati dal rimanere”.

Sul paragone Correa-Felipe Anderson: “Correa è migliorato molto ma sono due ruoli diversi, Felipe dava il meglio di sé sulle fasce e da fermo è più esplosivo di Correa nei primi metri, mentre l’argentino si fa preferire nel dribbling e ha superato il limite in zona gol trovando spesso la porta. Joao Pedro? Sono anni che fa bene, ha spesso infortuni che lo bloccano ma tecnicamente è bravissimo e spesso risolve gare. Ora il Cagliari è più forte e sente meno il peso della squadra sulle spalle”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy