• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, sale l’ansia in difesa: Armini titolare se Patric non ce la fa

Ai box anche Lukaku, potrebbe finire Kyine nella lista che verrà consegnata oggi alle 12 per la Serie A

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: Patric Gabarron

ROMA – Scatta un altro allarme in difesa. Patric non s’allena e guarda le prove tattiche dalla panchina. Dallo staff medico tranquillizzano sul suo affaticamento e il suo sorriso conferma. Ma c’è ansia perché, insieme ad Acerbi e Radu, è uno degli ultimi reduci della retroguardia. Se oggi non dovesse farcela, per Cagliari Inzaghi dovrà inventarsi qualcosa: ieri ha provato il baby Armini sul centro-destra. Chissà non venga reintegrato Wallace (ricomparso l’altro ieri fra gli Under 18 di Rocchi in amichevole), non si vede ormai da tre giorni Bastos, in uscita e in rotta con la società. E’ ancora lui (insieme al brasiliano) che, rifiutando ogni offerta, continua a bloccare l’ufficialità di Fares in entrata. A questo punto entro oggi alle 12 impossibile anche inserire il cavallo di ritorno Hoedt nella lista per la Serie A. L’emergenza per domani pomeriggio è dunque aperta: Vavro ieri ha effettuato un differenziato, ma è ancora alle prese con la pubalgia. Luiz Felipe è ai box per lo stiramento e dovrebbe rientrare solo dopo la sosta. Nella seconda parte della seduta, Inzaghi ieri ha risparmiato anche Leiva e posizionato il redivivo Cataldi in regia. Il brasiliano partirà comunque titolare in Sardegna. Sulle fasce Lazzari a destra, confermato Marusic adattato a sinistra. Può essere inserito Kyine in lista provvisoria, anche perché Lukaku ieri era assente, insieme ad André Anderson, e dovrà affrontare almeno due giorni di terapia. Inzaghi punta tutto sui gioielli Milinkovic e Luis Alberto insomma. Nelle ultime amichevoli Immobile ha sentito tanto la loro mancanza. Sarà tutt’altra Lazio con i big a innescare Ciro e Correa. Si dimezzeranno i problemi sotto porta. Inzaghi ci confida e spera. D’altronde ci sarà nemmeno un nuovo acquisto in campo, non potrà tradirlo pure la vecchia guardia.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy