Lazio, sorpresa Lulic: può tornare in panchina e sogna 5′ con la Roma

L’eroe del 26 maggio farà dei provini oggi e domani. Se tutto sarà ok verrà inserito nella lista

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: Senad Lulic

ROMA – Tutto torna. Dopo un anno d’assenza, Lulic può rientrare nella sfida più simbolica. L’eroe del 26 maggio, al derby, può andare almeno in panchina. Ieri pure un gol in partitella, oggi e domani gli ultimi test per avere l’ok definitivo al reinserimento (al posto di Djavan Anderson) in lista. C’è l’accordo con Inzaghi trovato ieri seduta e ora non resta che incrociare le dita. Sarebbe un pazzesco effetto sorpresa. Non ci si può presentare con uno spauracchio più grande venerdì sera, il capitano sogna anche solo 5’ finali in campo contro la Roma. Pure Correa oggi dovrebbe tornare in gruppo e domenica essere della partita. Vanno gestiti gli acciacchi di Luiz Felipe e Acerbi, su Radu pesa l’età. Out Fares, per Reina dunque sarà la prima stracittadina: domenica finalmente la sua porta è tornata inviolata (in stagione la quarta volta), decisivo lui con una parata su Cornelius strepitosa. Proprio Pepe ha proposto un pranzo pre-derby in settimana per suonare la carica alla squadra. Chissà se parteciperà Strakosha, alle prese sì con un piccolo stiramento, ma anche con un forte mal di pancia per la perdita della titolarità. Si valutano offerte sul mercato per il portiere (senza rinnovo in scadenza nel 2022) già ora. Per Caicedo, la Lazio ha risposto che pretende 10 milioni alla Fiorentina. Si tratta il baby Kamenovic (subito o a luglio) per la fascia sinistra. In difesa, se non arriverà nessuno e dovesse uscire qualcuno in un altro reparto, potrebbe essere reinserito pure Vavro in lista. A meno che non torni prima in prestito in Danimarca. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: >>> “9 trattative possibili a gennaio!”<<<

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy