gazzanet

Mauri: “Lazio non abituata a fare calcoli, si concentri sulla Champions”

Mauri: Lazio squadra coesa

L'ex capitano della Lazio, Stefano Mauri, ha parlato del cammino compiuto dai biancocelesti finora. Ecco cosa ha detto ai microfoni di Radiosei

redazionecittaceleste

ROMA - L'ex capitano della Lazio, Stefano Mauri, ha parlato del cammino compiuto dai biancocelesti finora. Queste le sue parole ai microfoni di Radiosei: "La Lazio ha imparato a vincere. Nove partite di fila non si vincono per caso, si può dire che la Lazio è diventata una grande squadra. Un filotto del genere fa fatica a farlo anche la Juventus. Il campionato è lungo, l'obiettivo rimane la Champions League. Una volta raggiunto matematicamente il quarto posto si può guardare al calendario e al distacco con i primi. Per il bene di tutti ora bisogna pensare alla Champions. La squadra ha dimostrato che pensando una partita alla volta può battere chiunque, se comincia a fare calcoli può essere pericoloso: gli uomini di Inzaghi non sono abituati a questo".

Potresti esserti perso