• SEGUI LA LAZIO IN DIRETTA: ACCENDI IL CANALE 85 DELLA TUA TV!

Mauricio, atto II: il brasiliano riuscirà a convincere Inzaghi?

Un nuovo inizio per l’ex Spartak, che in maniera del tutto inaspettata si trova di nuovo in rosa

di redazionecittaceleste

di Leonardo Mazzeo

ROMA – Di storie di ritorni ne è pieno il calcio: Kakà che prima dice addio e poi riabbraccia il Milan, gli amori che non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano; Toni che si accasa di nuovo a Firenze; il ritorno di Bertolacci al Genoa. Di esempi se ne potrebbero fare ancora tantissimi. Di situazioni come quelle di Mauricio, invece, non se ne vedono spesso.

Mauricio

MANCATO ADDIO

Perché Mauricio, dalla Lazio, non se ne è mai veramente andato. Un non addio, e un conseguente non ritorno: lui è rimasto a Formello, anche se fuori dalla rosa biancoceleste. Il difensore e la Lazio hanno cercato di trovare una sistemazione che accontentasse tutti, durante la sessione estiva di calciomercato, ma non è stato possibile. Lui stesso, in maniera schietta, aveva dichiarato: Non resterò alla Lazio. Ora Mauricio ha un’occasione: dopo una stagione e mezza passata alla Lazio senza lasciare una traccia significativa, il brasiliano può convincere Inzaghi. Da un momento all’altro, senza preavviso: un lancio nella mischia che fa scalpore e che, contemporaneamente, appariva in evitabile alla luce del numero degli infortunati. Chissà come risponderà Mauricio sul campo. Il difensore non è riuscito a incidere neanche in Russia: appena dieci presenze, e a fine anno il mancato riscatto da parte dello Spartak Mosca.

MAURICIO2

FORMA FISICA

L’unica cosa certa è che ci vorrà un minimo di tempo per vederlo di nuovo a pieno regime. Mauricio non gioca una partita ufficiale da maggio, e avrà sicuramente bisogno di un periodo di ri-ambientamento. Con l’attuale situazione difensori e le tre competizioni da giocare, comunque, il brasiliano potrà dare una mano concreta al mister: un uomo in più, che ha giocato in Serie A e che ora vuole sfruttare questa seconda chance alla Lazio. Inaspettata, clamorosa, imprevedibile. Ma eccola qui: Mauricio è (di nuovo) un difensore della Lazio a tutti gli effetti. Domani, le visite mediche: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy