• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Notizie Lazio – Decade l’opzione Norcia, e intanto allenamenti posticipati…

Notizie Lazio – Decade l’opzione Norcia, e intanto allenamenti posticipati…

Ecco le novità per quanto riguarda la ripresa degli allenamenti della Lazio

di redazionecittaceleste

ROMA – Una delle questioni che nelle ultime settimane sta dividendo il calcio nostrano è la ripresa degli allenamenti. La Lega Serie A, l’Aic (Associazione Italiana Calciatori) e i medici consigliano di non ricominciare prima del 4 aprile nei centri sportivi e del 15 aprile con gli allenamenti collettivi. La Lazio, e non solo, invece è di tutt’altra idea e vuole ripartire dalla prossima settimana. Nei piani i biancocelesti avrebbero dovuto cominciare da domani, lunedì 23 marzo, poi la proroga a giovedì 26, e ora a data da destinarsi come si legge sul sito ufficiale.

DECADE L’OPZIONE NORCIA – Come reso noto da Il Messaggero due giorni fa, sembrava addirittura che Lotito avesse pronta l’opzione Norcia per effettuare un ritiro, lasciando quindi il quartier generale di Formello. Con il passare dei giorni la destinazione umbra, tanto cara al patron Lotito, ha perso quota, e dovesse ricominciare subito con gli allenamenti la Lazio lo farà a casa sua. Il piano è sempre lo stesso approvato dal responsabile sanitario, il dott. Ivo Pulcini. Si tratta di allenamenti atletici e fisici a gruppi massimo di tre giocatori con una distribuzione per l’intera giornata, perciò nove gruppi di lavoro, ognuno con diverso staff a disposizione. In più l’istituzione di continui controlli con tamponi e tutto ciò che serve per monitorare la salute di calciatori e collaboratori al fine di evitare il contagio. Una decisione affrettata e poco sicura che però sembra inevitabile nell’ottica del presidente Lotito, e le ultime misure intraprese dal Governo per il decreto del 9 marzo non lo vietano: “Gli impianti sportivi sono utilizzabili, a porte chiuse, soltanto per le sedute di allenamento degli atleti professionisti e non professionisti, riconosciuti d’interesse nazionale dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) e dalle rispettive federazioni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy