Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Play-off scudetto, gli ex Mauri e Rossi contrari, Wilson, D’Amico e Giordano dicono sì

Wilson: bene il terzo posto della Lazio

Queste le opinioni sull'ipotesi delle final four per assegnare il tricolore del 2020

redazionecittaceleste

ROMA - Lotito spinge dunque verso l'ipotesi play-off per assegnare lo scudetto della Serie A, ma nell'ambiente biancoceleste non tutti gli ex sono della sua stessa idea: «Io non cambierei le regole, altrimenti il campionato sarebbe falsato», spiega l'ex tecnico Delio Rossi. E anche il suo ex capitan Mauri: «Contrario, troppe incognite». E quello del 74' Wilson: «Sarebbe meglio terminare il campionato piuttosto dei playoff, ma non sono d'accordo sulla non assegnazione o lo scudetto alla Juve. Sarebbe come lavarsene le mani». Dello stesso pensiero l'ex compagno tricolore D'Amico: «In qualunque modo va concluso questo campionato, altrimenti play-off solo per Juve, Lazio e Inter, che si stanno giocando davvero il podio, l'Atalanta non rientra in questo discorso». Anche Bruno Giordano è d'accordo.

TECNICI

Le opinioni si espandono pure fuori dal Raccordo: «Di fronte a un momento nuovo, vanno prese scelte nuove. E i play-off lo sono», spiega Sacchi. Aggiunge l'ex ct dell'Albania, De Biasi: «Mi sembra giusto per poter giocare in tempo gli Europei». Nel mezzo si schiera Zaccheroni: «Considero i play-off un piano b. Se non si riesce a salvare la stagione, la soluzione più opportuna è invalidarla». E probabilmente, come compromesso, rimane questa la linea favorita: «Perché va rispettata la tradizione», chiosa Lippi sulla scia dei mugugni dei tifosi juventini. Sperano invece, gli interisti gemellati con i biancocelesti. I play-off sono forse l'ultimo appiglio di secondi e terzi.

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso