Sergej, dove sei? Serve una nuova ripartenza

Ancora una frenata del Sergente, la Lazio lo scuote

di redazionecittaceleste

ROMA – È rimasto a Roma anche stavolta, e lo ha fatto apparentemente con voglia e determinazione. Eppure, Sergej Milinkovic-Savic, ancora non riesce ad attestarsi sui livelli di due stagioni fa quando ha letteralmente dominato la Serie A Tim. Contro il Celtic è arrivata un’altra prova incolore e la Lazio ora prova a scuoterlo.

Il gigante serbo è stato tra i giocatori più utilizzati di ottobre ed il feedback sul campo non è stato granché, ora serve la svolta. Inzaghi lo coccola e continua a proteggerlo da ogni critica, domenica lo schiererà ancora una volta per chiudere senza patemi la pratica Lecce. Milinkovic è chiamato ad una nuova ripartenza. Il Corriere dello Sport, sulla sua edizione odierna, tratta proprio di questa ennesima prova di maturità richiesta al giocatore biancoceleste: “Sergej si è perso, nuova ripartenza” è il titolo della testata romana.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy