Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Serie A – I club puntano su stipendi e Decreto Dignità. Ecco le idee

pallone Serie A

I club di Serie A cominciano a trovare delle linee guida comuni

redazionecittaceleste

ROMA - Sono molte le conference call che stanno effettuando le istituzioni calcistiche e i rappresentanti dei club di Serie A per trovare delle soluzioni all'emergenza coronavirus. Pian piano le società stanno sfrornando idee da poter girare alla Lega, alla Figc e al Governo. La principale tematica della quale i club vogliono discutere con i due enti calcistici sono gli stipendi dei calciatori.

IL PIANO STIPENDI - Per quanto Tommasi, presidente Aic (Associazione Italiana Calcatori), faccia melina a centrocampo sulla questione, i presidenti ormai hanno le idee chiare: non vogliono pagare l'intero ingaggio ai giocatori. Poiché non solo non giocano gare ufficiali, ma neanche si allenano nei rispettivi centri sportivi, le società hanno in mente due vie: una sarebbe il congelamento degli stipendi fin quando non si riparte; l'altra la decurtazione dello stipendio fino ad arrivare al 30% per chi percepisce di più.

Potresti esserti perso