Inzaghi: “Dobbiamo migliorare la classifica in A. Il Bayern agli ottavi è uno stimolo”.

Queste le parole del tecnico biancoceleste alla vigilia della sfida contro il fratello Pippo a Benevento

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: conferenza Inzaghi

ROMA – Queste le parole del tecnico biancoceleste, Simone Inzaghi, alla vigilia della sfida contro il fratello Pippo a Benevento: “Sarà una sfida particolare per me contro mio fratello, sarà molto emozionante, ma ognuno farà la migliore partita nel migliore dei modi per 95′. Saremo avversari, ma alla fine ci abbracceremo. Sarà una grande soddisfazione per i nostri genitori e i nostri figli”. Sfida fondamentale per il futuro della Lazio: “Sarà difficile da affrontare come tutte le gare in Serie A. Il Benevento e la Lazio vengono da due ko immeritati in campo, noi dobbiamo migliorare la nostra situazione in classifica“. I biancocelesti subiscono troppi gol e sembrano stanchi dopo la Champions: “In questo momento il cammino all’Olimpico non è positivo, ma è normale che l’assenza dei nostri tifosi la sentiamo tanto. La Champions ci ha portato via tante energie fisiche e mentali, ma abbiamo parecchio tempo per recuperare i punti perduti”. Tanti giocatori acciaccati: “Avremo qualche assenza fra squalifiche e infortuni, ma dovremo cercare di portare a Benevento i giocatori che stanno meglio e possono fare una gran partita”. Sorteggio terribile in Champions: “Penso che tutte le squadra di prima fascia fossero nell’elìte mondiale. Affrontiamo il Bayern campione d’Europa ma sarà di grande stimolo per tutti. E’ uno stimolo e un motivo di grande crescita, adesso dobbiamo resettare per due mesi il discorso europeo e cercare di arrivare a quella partita di febbraio nel migliore dei modi“. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: >>> “9 trattative possibili a gennaio!”<<<

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy