Lazio – Strakosha resta in dubbio, pronto Guerrieri

Il portiere è pronto a stringere i denti, ma lo staff medico darà il via libera soltanto domani

di redazionecittaceleste


ROMA – Rischia d’aprirsi un buco in porta, anzi una voragine in Europa. Strakosha stringe i denti, ma ha una distrazione al gomito, l’ha rimediata contro l’Atalanta. Proto si trascina invece un problema al polso destro da più di una settimana ed è senz’altro out per questa sfida. Sogna d’esordire Guerrieri contro il Celtic alla terza giornata. Dipende tutto da Strakosha, sabato s’è allungato sulla punizione di Marinovskyi, gli è andato in iperestensione il gomito sulla parata. Nonostante si sia allenato stamattina, rimane ancora in dubbio per la prossima gara. Per fortuna ieri sera si è sottoposto agli esami e sono state escluse lesioni in clinica: oggi il portiere albanese si è concentrato solo sui piedi e gambe, ha evitato di muovere le braccia, ma domani ci proverà. Vuole giocare a tutti i costi e non lasciare la sua Lazio in difficoltà. Lo staff medico sta cercando di recuperarlo, ma darà il via libera soltanto se a Glasgow non rischierà nulla perché il trauma va gestito anche in vista del prossimo tour de force. Sarebbe una follia perdere Strakosha a Firenze, dopo ci sono in una settimana anche Torino e il Milan a San Siro. Il terzo Guerrieri insomma scalpita per il suo debutto, vedremo per Strakosha quale sarà il destino.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy