Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Una Serie A che va di corsa, come organizzare il prossimo campionato? Torna l’ipotesi playoff…

Gravina si esprime su Lazio-Torino e sui protocolli

Complicazioni per la preparazione della prossima stagione

redazionecittaceleste

ROMA - La maratona estiva ha tolto tempo ed energie, a coppe europee concluse le squadre avranno pochi giorni per rifiatare e poi si dovrà tornare a correre per preparare la nuova stagione calcistica. Le tempistiche sono ridotte all'osso: bisogna iniziare presto per finire presto, considerando che la prossima estate ci saranno gli Europei che ci sarebbero dovuti essere quest'anno. Caos totale, e difficoltà nell'imbastire una buona calendarizzazione.

PLAYOFF - Qualcuno prova ad avanzare idee rivoluzionarie: meno partite da giocare con playoff e playout finali, è stato De Laurentiis il primo a farsi avanti. L'idea incontra anche il placet di Gravina - da sempre fautore di questo format - ma le società sono pronte ad insorgere contro questo sistema. Checché se ne parli, piace a pochi. Eppure, in un modo o nell'altro, una soluzione andrà presa. Se si ripartisse il 12 settembre, invece, non ci sarebbero problemi di nessuna sorta, se non il fatto che si riprenderebbe dopo nemmeno un mese dall'ultimo appuntamento stagionale, la finale di Champions League. Sono ore di riflessione, per un calcio che va di fretta.

Potresti esserti perso