La Class Action contro L’Aia non si ferma: raccolte altre 250 firme

di redazionecittaceleste

ROMA – La Class Action non si ferma. Ieri sera 250 persone si sono presentati presso la Comix Università San Paolo per firmare contro l’AIA alla presenza di un notaio. Da due mesi a questa parte già in un migliaio hanno aderito all’iniziativa degli avvocati Mignogna e Trane per contestare il protocollo Var e la sua erronea applicazione durante i match contro Roma, Fiorentina, Sampdoria, Torino, Inter e Milan. In futuro ci saranno altri appuntamenti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

RIZZOLI PARLA NUOVAMENTE DEL VAR

Seguici anche su Facebook!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy