Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Atalanta-Lazio, scelto l’arbitro del match: secondo incrocio stagionale

Serie A

Arrivata la designazione di Gianluca Rocchi: ventidue i precedenti alle spalle,tra equilibrio e qualche ombra

redazionecittaceleste

Tutto pronto in Serie A per l’undicesima giornata di campionato. Ad aprire le danze sarà proprio la Lazio di Maurizio Sarri, impegnata a Bergamo contro l’Atalanta di Gasperini. Incontro fondamentale per i biancocelesti, chiamati a confermare i passi avanti visti mercoledì e, soprattutto, al cambio di passo in trasferta. Intanto, tramite il consueto comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, la Lega Serie A ha reso note tutte le designazioni arbitrali per le gare in programma. Andiamo allora a vedere chi sarà il fischietto che dirigerà la partita del Gewiss Stadium.

 Marco Guida

La designazione arbitrale

Sarà Marco Guida di Torre Annunziata a dirigere la gara della Lazio di Sarri. Per il fischietto campano non sarà però un esordio stagionale. Gianluca Rocchi, designatore degli arbitri di Serie A e B, aveva già scelto Guida per il delicatissimo derby del 26 settembre, vinto dai biancocelesti per 3-2. Il fischietto di Torre Annunziata torna quindi ad arbitrare la Lazio dopo le discutibili polemiche arrivate dalla sponda giallorossa, poi spente dalle immagini nei giorni seguenti. Insieme a Guida, intanto, gli assistenti saranno Fabiano Preti e Rodolfo Di Vuolo, mentre il quarto uomo sarà Gianluca Manganiello. Al Var ci sarà Gianluca Aureliano, mentre l’Avar sarà Matteo Bottegoni.

Tutti i precedenti

Non sarà però ovviamente soltanto la seconda gara di Guida con la squadra di Maurizio Sarri. Il fischietto campano e i biancocelesti, infatti, si sono già incontrati in 22 occasioni totali.Nei precedenti l’equilibrio è quasi perfetto: sono infatti 9 le vittorie della Lazio, mentre sono 7 le sconfitte e 6 i pareggi. L’ultimo incrocio, prima del derby di questa stagione, fu la sfida contro i nerazzurri nella passata stagione. In quell’occasione Guida mostrò un discutibile cartellino rosso a Immobile per una presunta manata nei confronti di Vidal. Guida fu protagonista in negativo anche dell’ultima sconfitta della Lazio con il fischietto campano quando, il 3 aprile 2019, assegnò alla Spal un rigore ancor più discutibile.