Atalanta-Lazio, la prima sfida senza il Papu Gomez

L’Atalanta oggi pomeriggio ospiterà la Lazio negli ottavi di finale di Coppa Italia. Gli orobici si aspettano una buona partenza dopo l’addio di Gomez

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: sfida all'Atalanta senza Gomez

ROMA – A dimostrare la crescita dell’Atalanta come club di calcio e come società, ci ha pensato la “semplicità” con la qual è stato fatto partire Alejandro Gomez. Il Papu, così è soprannominato da buon argentino, ha fatto le valigie per andarsene a giocare in Spagna. Vestirà infatti la maglia del Siviglia da qui alle prossime stagioni. Rischia quindi di essere lui il grande assente nel prosieguo del campionato bergamasco. A partire da questa sera, gli orobici dovranno continuare a dimostrare di essere un gruppo compatto anche senza il capitano e il trascinatore che ha contribuito alla loro conferma. In Italia ma anche in Europa.

LE SCELTE – Tra non molto verranno comunicate le formazioni ufficiali. Da una parte Gian Piero Gasperini dovrebbe affidarsi al ritrovato Josip Ilicic con accanto Luis Muriel. Dall’altra parte, sempre per quanto riguarda il tandem d’attacco, Simone Inzaghi dovrebbe scegliere Vedat Muriqi con Felipe Caicedo a sostegno. Lo scontro nello scontro sarà quello tra i due sudamericani. Sia il colombiano che l’ecuadoriano, sono considerati i “dodicesimi” più incisivi della Serie A e non solo.

LE PAROLE – Nelle ore antecedenti alla sfida tra Atalanta e Lazio, che si consumerà nella città di Bergamo, sono svariati gli ex calciatori che sono intervenuti nelle trasmissioni calcistiche per parlare della sfida. A ridosso del fischio d’inizio degli ottavi di finale di Coppa Italia, anche Bruno Giordano ha lasciato un commento. Lo ha fatto attraverso i microfoni di TMW Radio. Ecco le sue parole:

“Gomez? Se ne sono dette tante. Credo però che la frattura tra lui e il club sia stata inevitabile. Altrimenti, per il bene di tutti, avrebbero tentato di ricucire. Non credo che il problema fosse esclusivamente di natura tattica. Coppa Italia? Ogni tanto si fatica ad annoverare i bergamaschi tra le big del campionato. Ma ormai non è più così. Tutte le altre la rispettano e questo conferma la sua crescita. Sono una realtà anche a livello internazionale. Se diamo una sguardo ai numeri, la favorita sembra la Dea. In campionato specialmente, ma tutto può succedere. Biancocelesti e orobici si contenderanno un posto un Champions League”. >>> Nel frattempo, parlando di Lazio, ci sono anche altre notizie importanti che stanno arrivando proprio in questi minuti <<<

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy