Costacurta: “Fisiologico il calo del Bayern, la Lazio può farcela”

L’ex calciatore Billy Costacurta si è espresso sulla partitissima di domani fra Lazio e Bayern Monaco

di redazionecittaceleste
Costacurta si esprime sulla super sfida fra Lazio e Bayern

ROMA E’ la vigilia della PARTITA. Domani alle ore 21 lo stadio Olimpico di Roma sarà teatro della super sfida fra Lazio e Bayern Monaco, match d’andata degli ottavi di finale di Champions. Uno dei due obiettivi sbandierati da Inzaghi in ogni conferenza stampa è stato raggiunto con merito: “A inizio stagione la nostra idea era quella di passare i gironi in coppa e confermarci fra le prime quattro”. Ma ora arriva il momento più difficile, quello che può fare la differenza fra una stagione ottima e una superlativa. Certo è che l’ostacolo è di quelli apparentemente insormontabili. Lo stesso tecnico della Lazio ha dichiarato  nel post partita con la Samp: “Il Bayern era l’unica pallina che non volevamo ci toccasse”. I Bavaresi sono reduci dalla sconfitta per 2 a 1 sul campo dell’Eintracht Francoforte, ciò dimostra che non sono imbattibili in senso assoluto. D’altro canto, una corazzata capace di vincere 6 trofei in un anno, può mai sbagliare due partite consecutive? Meglio non pensarci, alimenterebbe solo un timore che la Lazio non deve assolutamente avere nei confronti del titolato avversario di domani.

Simone Inzaghi raggiunge le 100 vittorie in Serie A

Nella grande attesa che ci divide dalla gara più prestigiosa degli ultimi 10 anni in casa biancoceleste, molti addetti ai lavori si sono espressi. Alcuni, notoriamente non di fede laziale, si sono detti convinti che la squadra di Inzaghi possa dare del filo da torcere ai campioni di Flick. E’ il caso ad esempio di Billy Costacurta, che ai microfoni di Sky Sport si è espresso in questi termini: “Prima di vincere il Mondiale per club, il Bayern Monaco era reduce da 7 successi consecutivi. Poi ha dovuto fare i conti con un pareggio e una sconfitta. E’ normale che quando raggiungi il top hai per forza un calo. La tensione accumulata per il Mondiale ha influito. Credo che la Lazio possa davvero mettere in difficoltà i bavaresi”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy