Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

FORMELLO – Immobile si allena a parte. Zaccagni fermato dalla febbre

Ciro Immobile

Lazio in campo dopo due giorni di riposo. Le ultime sull'allenamento dei biancocelesti

redazionecittaceleste

Come da programma la Lazio è tornata in campo dopo il weekend di riposo. Inizia una settimana importante che porterà alla sfida di sabato alle 18:00 contro l’Inter. Sarà un big match e allo stesso tempo il ritorno all’Olimpico di Simone Inzaghi dopo il tormentato addio estivo. Una sfida importante per la quale Sarri vorrà farsi trovare preparato. Qualche accenno di tattica si è visto già la settimana scorsa, ma sarà in questa che si entrerà nel vivo della preparazione.

SI RIVEDE IMMOBILE – La domanda principale quest’oggi però era solo una: si rivedrà Immobile subito in campo? Risposta affermativa nella seduta pomeridiana. Mentre i compagni hanno iniziato l’allenamento in palestra per poi raggiungere il campo, il capitano biancoceleste era già alle prese con un lavoro differenziato, con e senza scarpini e anche col pallone. Come accaduto con Zaccagni il percorso di rientro verrà gestito al meglio. Molto probabile che tra mercoledì e giovedì il bomber sarà a piena disposizione di Sarri.

 Ciro Immobile

L’ALLENAMENTO – Per tutti gli altri l’allenamento di oggi è stato incentrato prima sulla forza nelle palestre del Lazio Training Center e poi sul pallone sul secondo campo. Dopo una ricca sessione di allunghi, largo alla tattica. Sarri ha cominciato a studiare l’Inter schierando la difesa e il centrocampo biancoceleste contro l’assetto offensivo (centrocampisti e attaccanti) nerazzurro durante un possesso palla. Il Comandante non vuole lasciare nulla al caso fin dal lunedì.

L’allenamento è terminato con una partitella vinta da i celesti alla quale non ha partecipato Cataldi probabilmente solo per una questione numerica. Oltre ai calciatori impegnati con le nazionali che pian piano rientreranno nel Lazio Training Center, quest’oggi non si è visto di nuovo Zaccagni. Niente di grave per l’ex Hellas, il quale è stato lasciato a casa per qualche linea di febbre.