Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

FORMELLO – Inizia il ritiro tra discorsi e colpi duri. Out i titolari e Zaccagni

FORMELLO – Inizia il ritiro tra discorsi e colpi duri. Out i titolari e Zaccagni

Inizia il lavoro della Lazio durante il ritiro

redazionecittaceleste

Nonostante bruci ancora la pesante sconfitta del Bentegodi contro l’Hellas Verona, la Lazio ha l’obbligo di ripartire fin da subito. Già nel post partita di ieri Sarri, il ds Tare e la squadra sono rimasti a lungo nello spogliatoio per un confronto che ha portato alla decisione di iniziare il ritiro a Formello. La squadra è infatti arrivata intorno alle 21:00 nel proprio quartier generale. Solo Tare ha lasciato momentaneamente il Lazio Training Center per rientrare in mattinata.

LA RIPRESA – Inizia una nuova settimana di lavoro che vedrà il club capitolino impegnato prima contro la Fiorentina e poi contro l’Atalanta. Sei giorni fino a sabato che potrebbero essere cruciali per la stagione. Anche per questo motivo dopo la debacle in terra veneta la Lazio ha scelto il ritiro come opzione migliore per limare tutti i dettagli che al momento rendono la squadra di Sarri incompleta e non ancora una grande stando ai risultati.

TITOLARI E ZACCAGNI OUT – Torello, skip e poi lunga sessione tecnica con una partitella che ha visto protagonisti coloro che non hanno giocato o al massimo sono subentrati contro l’Hellas. Tra i presenti Luiz Felipe, Acerbi, Lazzari e lo stesso Luis Alberto finito nel vortice delle polemiche negli ultimi giorni. Buona intensità e qualche colpo più duro del solito. Romero ha concluso anzitempo l'allenamento per una dura entrata sulla tibia sinistra ricevuta da Luiz Felipe.

Uscito malconcio anche Lazzari per un pestone di André Anderson sulla caviglia destra. Classico clima da ritiro. Il tutto sotto gli occhi attenti di Sarri e del ds Tare, quest'ultimo a colloquio anche con Strakosha. Assenti i titolari contro l’Hellas più Zaccagni. Il classe ’95 è stato costretto a fermarsi di nuovo, stavolta per una distorsione al ginocchio destro. L’ultimo arrivato del mercato estivo ne avrà per almeno tre settimane.