FORMELLO – La Lazio torna in campo. Differenziato per i titolari di Bergamo

Primo allenamento della settimana per la Lazio

di redazionecittaceleste
Lazio Formello

FORMELLO – In seguito al giorno di riposo di ieri la Lazio è tornata a correre sui campi del centro sportivo di Formello. La grande vittoria del Gewiss Stadium ha spinto Inzaghi e il suo staff ad indire 24 ore di meritato relax a Immobile e compagni. Da oggi si è quindi cominciato a lavorare in ottica Cagliari, ma niente di tattico. Il risveglio settimanale è consistito un una prima fase fisica e in una seconda tecnica. Per la prima volta dall’inizio della stagione (oltre alle pause Nazionali), la Lazio potrà godere di un’intera settimana per preparare il prossimo match. Per questo motivo anche oggi hanno lavorato a intermittenza tutti coloro che stanno giocando sempre.

L’ALLENAMENTO – La seduta odierna è iniziata con un lavoro prettamente fisico: forza con gli elastici ed esercizi stabilizzatori. Dopodiché largo al possesso palla e infine alla classica partitella. Mentre i compagni si allenavano, Luis Alberto ha raggiunto il secondo campo di Formello in scarpe da ginnastica per un lavoro differenziato. Per lui pomeriggio soft vista l’operazione di neanche due settimane fa e il rientro lampo. Lavoro personalizzato che hanno effettuato anche Leiva e Correa dopo il riscaldamento con i compagni. Infine, Musacchio, Acerbi, Radu, Lazzari e Immobile hanno saltato solo la partitella finale: per loro allunghi sui 50 metri e rientro negli spogliatoi. Aggregato quest’oggi anche il giovane portiere dell’under 18 di mister Rocchi, Giacomo Moretti.

ASSENTI – Quest’oggi sul secondo campo di Formello non si sono visti tre titolari a Bergamo: Patric, Marusic e Milinkovic. Per loro secondo giorno consecutivo di riposo. Non si è visto neanche Lulic, nonostante il capitano biancoceleste non abbia giocato nemmeno un minuto al Gewiss Stadium. Ancora assente il lungodegente Luiz Felipe, come lo stesso Strakosha. Da valutare poi le condizioni di Cataldi, ancora acciaccato al flessore, e Caicedo. Ieri l’attaccante ecuadoregno si è recato presso la clinica di riferimento biancoceleste per degli accertamenti. E’ fuori per una fascite plantare.

GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO
ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy