Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Galatasaray-Lazio, Muriqi: “Mi sento pronto per dare il mio contributo”

Vedat Muriqi

Le parole di Vedat Muriqi durante la conferenza stampa alla vigilia dell’esordio stagionale in Europa League dei biancocelesti

redazionecittaceleste

Giornata di vigilia in casa Lazio, con i biancocelesti che domani alle 18:45 scenderanno in campo allo stadio Turk Telekom di Istanbul contro il Galatasaray. I biancocelesti sono da poco atterrati a Istanbul e, dopo qualche difficoltà tecnica legata a un piccolo ritardo, si è svolta la conferenza stampa della vigilia. È intervenuto davanti ai giornalisti anche l’attaccante biancoceleste Vedat Muriqi. Di seguito le sue parole.

Vedat Muriqi

Le parole di Vedat Muriqi 

Istanbul è una città molto bella e per me è sicuramente un piacere piacere tornare qui. Il mio ruolo è quello di attaccante e quindi voglio segnare, mi sento pronto per fare quello che è il mio lavoro. Durante la mia prima stagione con la Lazio ho avuto qualche problema: mi sono presentato con il Covid, non ha aiutato. E in più arrivavo da una precedente esperienza in un campionato di un livello più basso rispetto a quello della Serie A. Adesso sto lavorando duramente per riuscire a essere sullo stesso livello dei miei compagni in biancoceleste. Sicuramente è difficile riuscire a diventare titolare in una squadra che ormai gioca insieme da cinque anni. Ma in ogni caso mi sento pronto a dare il mio contributo, poi sarà il mister a decidere chi dovrà scendere in campo”.

Muriqi titolare?

Insieme all’attaccante biancoceleste, in conferenza stampa è intervenuto anche l’allenatore della Lazio Maurizio Sarri. Che non si è sbilanciato molto sulla formazione pur assicurando che non ci saranno grandi stravolgimenti. Però ha dato qualche indizio sull’impiego dell’attaccante kosovaro: “Muriqi lo tengo in considerazione anche dall’inizio: si sta impegnando molto. L’anno scorso ha ricevuto critiche ingiuste e quest’anno potrà ritagliarsi uno spazio importante. Domani farà parte della partita sicuramente, non so se dall’inizio o a partita in corso”. Troverà quindi sicuramente spazio l’attaccante biancoceleste, da capire solo per quanto tempo. Ma la certezza è una: che Muriqi ha la totale fiducia di Sarri.