Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Gran Galà del Calcio, premio “Daniel Guerini”: anche Immobile tra i protagonisti

Gran Galà del Calcio, premio “Daniel Guerini”: anche Immobile tra i protagonisti

Consegnato il premio "Daniel Guerini" al Gran Galà del Calcio presso il Radisson Blu Hotel di Roma. Tra i protagonisti anche Ciro Immobile

redazionecittaceleste

A cinque giorni da Natale è tempo di grandi emozioni al Radisson Blu Hotel di Roma. Conclusa la seconda edizione del Gran Galà del Calcio organizzata dall’ADICOSP (Associazione Italiana Direttori e Collaboratori Sportivi). Quattro le tipologie di premio. In primis il “Franco Janich” consegnato a dirigenti del calibro di Gabriele Gravina, numero uno della Federcalcio, ed ex cariche come Carlo Tavecchio e Giancarlo Abete, ma anche a direttori Daniele Pradè della Fiorentina, Frederic Massara del Milan e Mattia Collauto del Venezia. In seguito il premio “Sissy Trovato Massa” per i direttori sportivi del calcio femminile e il “Formazione LUM” per i docenti dell’omonima School of Management tra i quali anche il designatore degli arbitri di Serie A e B, Gianluca Rocchi.

Premio Guerini, la madre di Daniel: «Emozione incredibile»

Il quarto premio è stato il “Daniel Guerini”, riconoscimento inserito quest’anno in onore del giovane ex calciatore della Lazio deceduto prematuramente lo scorso 24 marzo in un incidente stradale. Un’iniziativa commentata così dalla mamma del ragazzo, Michela Priori, ai microfoni dei cronisti presenti: «Mi tremano le gambe, faccio tutto ciò che serve per mantenere vivo il suo ricordo. Lo sento sempre vicino a me, per questo una serata così per me è un’emozione incredibile».

Tanta emozione anche per l’ex agente del giovane, Luca Antonini: «Tra noi c’era un rapporto speciale, era il mio fratellino. L’ho conosciuto quando era al Torino, mi ha rapito il cuore. Poteva dare tanto al calcio italiano – rivela l’ex calciatore – è stato troppo poco tempo qua per farci capire chi fosse. Evidentemente il Signore se l’è portato con sé e ora starà dando spettacolo». Presente all’evento anche il noto deejay e cantante Ludwig, grande amico di Guerini: «Era innamorato del calcio. Non aveva mai tempo per altro. L’ultima vacanza l’ha fatta con me a Mykonos – ricorda sorridente – dovevo fare una serata lì e venne con me tre giorni».

 Il Premio "Daniel Guerini". Al centro quello per Ciro Immobile

Immobile tra i protagonisti del “Premio Guerini”

Tantissimi i premiati con la targa di Daniel Guerini. Oltre alla mamma e all’agente Antonini è spiccato il nome di Ciro Immobile. Il bomber della Lazio, attualmente in quarantena, ha ricevuto un grande trofeo con su scritto: “Al campione d’Europa Ciro Immobile con gratitudine”. Gli altri protagonisti: Vito Tisci, presidente del settore giovanile scolastico della Figc, Massimo Bava, ex responsabile del settore giovanile del Torino, Alberto Aquilani, allenatore della Fiorentina Primavera, Alessandro Bianco calciatore classe 2002 della Fiorentina, Alessandro Milani, calciatore classe 2005 della Lazio, Giacomo Faticanti, calciatore classe 2004 della Roma, e Samuele Vignati, calciatore classe 2004 del Monza.