Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio News: Vialli replica a Lotito sul caso Immobile

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - SEPTEMBER 07: Ciro Immobile of Italy looks on during a training session at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on September 07, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Il capodelegazione della Nazionale Italiana replica al presidente laziale dopo le parole spese sull'infortunio al centravanti

redazionecittaceleste

Aggiornamento 18/11 ore 20.00

Il capodelegazione della Nazionale Gianluca Vialli ha replicato alle parole del presidente della Lazio claudio Lotito inerenti all'infortunio del bomber biancoceleste Ciro Immobile. "E' ingiusto e scorretto mettere in dubbio la professionalità dello staff medico della Nazionale". Le parole di Vialli rilasciate all'ANSA alimentano ulteriormente la polemica tra la Lazio e la Figc. "Pensavo che la dettagliata relazione del prof.Ferretti alla vigilia della partita dell'Olimpico avesse già fatto chiarezza sulle condizioni e sulla gestione dell'infortunio di Immobile. Come ho potuto accertare direttamente e come sempre avviene quando i calciatori sono chiamati in Nazionale, il nostro staff medico è stato professionale, scrupoloso e trasparente nel verificare e gestire le condizioni fisiche del calciatore"

La battaglia a distanza tra il Presidente della Lazio Claudio Lotito e la Federcalcio va avanti. Anche oggi, il numero uno del club laziale non ha perso l’occasione per rimarcare l’operato dei medici della Nazionale in occasione della gestione dell’infortunio di Immobile. "Se lo staff medico azzurro avesse gestito Immobile come accade alla Lazio, probabilmente oggi avremmo avuto una situazione completamente diversa". Immobile con ogni probabilità salterà la prossima partita contro la Juventus. Il giocatore si era presentato a Coverciano all’indomani della sfida contro la Salernitana, con l’input da parte dei medici laziali di restare a riposo per almeno un paio di giorni. Evidentemente, il lavoro in piscina svolto a Coverciano ha compromesso in maniera sostanziale la situazione fisica del giocatore.

Ma il Presidente della Lazio - a margine dell’incontro allo Stadio Olimpico a cui ha preso parte anche il presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli - ha parlato anche della prossima sfida dei biancocelesti contro la Juventus. "Mi auspico di vedere in campo una Lazio determinata e combattiva. Mi auguro che la squadra mostri tutta la sua forza e tutte le proprie potenzialità. I play off dell’Italia? Della Nazionale non parlo, a farlo ci penserà il presidente della Federazione”. Il braccio di ferro tra Lotito e Gravina continua anche a distanza, dopo le continue frizioni palesate pubblicamente tra i due dirigenti.

Il presidente biancoceleste, è stato interpellato anche sull’imminete rinnovo contrattuale del tecnico Maurizio Sarri, che lo scorso luglio aveva sottoscritto con il club un accordo biennale. ”Abbiamo un bel rapporto - ha sottolineato Claudio Lotito - con l’allenatore c’è grande comunicazione, e la volontà di continuare insieme questo percorso. Pertanto tutto ciò che seguirà sarà del tutto naturale, e privo di patemi d’animo”. L’accordo prevederebbe un contratto con altri due anni di ingaggio, più l’opzione per la terza stagione. Se così fosse, Sarri andrebbe a sottoscrivere un’intesa fino al 30 giugno 2026: una mossa significativa, da parte della società, un’investitura onerosa anche per l’allenatore.