Inter-Lazio, Inzaghi: “La conferma in Champions è il nostro scudetto. Non so se Radu ce la farà. E su Luis Alberto…”

Le parole di Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, alla vigilia della sfida con i nerazzurri di Antonio Conte in programma domani sera

di redazionecittaceleste

ROMA – La conferenza stampa di mister Simone Inzaghi alla vigilia della sfida con i nerazzurri. Domani sera la Lazio scenderà in campo alle 20:45 per affrontare la compagine guidata da Antonio Conte. Il fischio d’inizio verrà dato da Micheal Fabbri alle 20:45. Di seguito le parole del tecnico ai cronisti presenti:

SULLE ALBIZIONI

“Penso che quella di domani sarà una partita per noi importantissima. Veniamo da un ottimo momento e conosciamo il nostro avversario. Dovremo correre ed essere aggressivi se vogliamo fare una buona partita. Per il prosieguo della stagione, ci auguriamo la permanenza in Champions League. Tornare nell’Europa che conta anche l’anno prossimo sarebbe il nostro scudetto. I nerazzurri sono tra le favorite per il titolo. Insieme a loro ci sono almeno un altro paio di squadre. Saranno arrabbiati per essere usciti dalla Coppa Italia. Noi ci faremo trovare pronti”.

SULLE CHIAVI DELLA SFIDA

“I calci piazzati saranno importanti, così come sarà importante approcciare bene la sfida. Giocheremo contro un avversario forte allenato molto bene da Conte. Dovremo prestare massima attenzione e fare le scelte migliori. La loro rosa è fortissima, composta da giocatori fortissimi per ogni reparto. Domani non ci saranno Strakosha e Luiz Felipe. Radu ha avuto un contrattempo, non c’è molto ottimismo ma vedremo cosa ci dirà la rifinitura”.

Lazio, Immobile a la sfida con i nerazzurri
Lazio, Immobile a la sfida con i nerazzurri

SUL PERIODO DI FORMA

“Mi concentro sulla mia squadra e sui miei calciatori: dovremo fare una partita di personalità sfruttando il nostro buon momento. Scenderemo in campo consapevoli della nostra forza ma anche con grande umiltà. Cercheremo di dare il massimo. Siamo un ottima squadra che sa quello che deve fare in campo. Stiamo giocando un grande calcio, nonostante le assenze di giocatori per noi importanti. Andremo per fare una grandissima gara, cercando di mantenere la massima condizione. Musacchio? Felice del suo arrivo. Ha fatto bene contro Atalanta e Cagliari, ci ha aiutato in ogni maniera. Ci darà una mano nel corso della stagione”.

SU LUIS ALBERTO

“Sarà una partita tra due grandissime squadre, un anno fa ci giocavamo lo scudetto con loro e con la Juventus. I due centrocampi sono tra i migliori d’Italia. Tuttavia, bisognerà essere bravi ad indirizzare gli episodi a nostro favore. Luis Alberto è tornato in campo dopo dieci giorni. Gliene servivano almeno quattordici. Ha fatto bene con l’Atalanta e meno bene con il Cagliari. Non posso che ringraziarlo per la disponibilità. L’ho visto sereno e carico, domani insieme ai suoi compagni farà una grande partita”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy