Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, Caicedo merita l’Europa: Inzaghi pensa a lui per il Bayern

Felipe Caicedo

Felipe Caicedo è tornato alla rete e lo ha fatto contro il Crotone. Il suo goal è valso altri tre punti preziosi alla Lazio

redazionecittaceleste

ROMA - Quando Felipe Caicedo sta bene ed entra in campo nei minuti finali del match, la statistica dice quasi sempre che non c'è storia e che il Panterone troverà la via della rete. Cosa successa anche contro il Crotone in campionato. Il goal del calciatore ecuadoriano ha regalato tre punti preziosi alla formazione di Simone Inzaghi che, dopo aver trovato il vantaggio ben due volte, si è fatta recuperare. Alcune ingenuità sono costate caro ai padroni di casa. Fortunatamente però, sono stati proprio i cambi a risolvere la partita. Come se non bastasse, la rete di Caicedo gli è servita per mantenere il terzo posto dei calciatori che, in questa stagione, hanno segnato più goal con la maglia biancoceleste. Prima che facesse il suo ingresso in campo trovando la rete, segnò Sergej Milinkovic-Savic. Con quella marcatura, il Sergente aveva momentaneamente recuperato il proprio compagno di squadra in questa speciale graduatoria.

La media

Se si guarda la classifica stagionale dei capitolini più prolifici, davanti al Panterone ci sono Luis Alberto con 8, in rete anche ieri, e il solito Ciro Immobile che invece di marcature ne ha messe a segno 14. La cosa che stupisce di Felipe Caicedo, sono i minuti totali che ha disputato: 883. Con le sue 7 mercature totali in campionato, in così pochi minuti concessi, il sudamericano è ancora una preziosa pedina nello scacchiere del tecnico piacentino. In questo momento la sua condizione sembrerebbe anche migliore di quella di King Ciro. Al quale un po' di riposo non potrebbe che giovare. Nelle prossime gare, perciò, potrebbe venirgli concesso più tempo. Al momento la sua media dice di aver segnato 7 goal in 8 partite e mezzo. Indice che mister Inzaghi ha trovato la miglior chiave possibile per gestire. Anche perché quando arrivò nella Capitale, non venne presentato proprio come un bomber.

La Champions League

Mercoledì prossimo la Lazio giocherà quella sarà, molto probabilmente, l'ultima partita stagionale in Champions League. All'andata il Bayern Monaco ha vinto 1-4 all'Olimpico e ha messo più di una seria ipoteca sul passaggio del turno. Questo potrebbe spingere il tecnico piacentino ad effettuare qualche rotazione. Così da concedere la vetrina europea a chi questi hanno ha dato tutto. Felipanther è uno di questi. Ad oggi, Caicedo è in lizza per una maglia da titolare.

Potresti esserti perso