Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio News: Sfida prenatalizia, deconcentrazione in agguato. Anche se…

MILAN, ITALY - DECEMBER 23: Luis Alberto of SS Lazio competes for the ball with Sandro Tonali of AC Milan during the Serie A match between AC Milan and SS Lazio at Stadio Giuseppe Meazza on December 23, 2020 in Milan, Italy. (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)

La Lazio nella scorsa stagione ha perso la sfida precedente al Natale. Ma negli ultimi campionati, la statistica pre-nataliza è positiva.

redazionecittaceleste

La prossima partita di campionato contro il Venezia nasconde le solite insidie della sfida pre-natalizia. Anche se, guardando le statistiche, negli ultimi dieci anni il rendimento della Lazio non ha particolarmente deluso le attese. Il ruolino di marcia degli ultimi dieci campionati certifica cinque successi, due pareggi e tre sconfitte. L’ultimo ko incassato dalla formazione biancoceleste risale alla stagione scorsa, nella trasferta contro il Milan. Nell’occasione, la prestazione della squadra - dopo la falsa partenza - fu buona: la Lazio riuscì a recuperare il doppio svantaggio maturato nei minuti iniziali, ma il Milan trovò il gol della vittoria nel recupero regalando una beffa clamorosa.

Ma Simone Inzaghi, nelle altre occasioni è quasi riuscito a mantenere la barra dritta. Al di là delle festività, dei regali, delle valigie già pronte, la Lazio non ha quasi mai deluso le attese con il tecnico piacentino sulla panchina biancoceleste. Nel 2019 la squadra colse un buon successo in trasferta contro il Cagliari, nel 2018 - sempre contro la formazione isolana - i biancocelesti vinsero la partita casalinga per 3-1. Un Olimpico in festa anche l’anno precedente, con la vittoria contro il Crotone. Natale amaro nel 2016, con la Lazio battuta a Milano contro l’Inter. Con i nerazzurri, la Lazio colse l’ultima vittoria dell’anno solare del 2015: era la squadra di Pioli che si impose grazie a una doppietta di Candreva. E contro l’Inter la Lazio pareggiò (2-2) la partita pre-natalizia del 2014.

Sembra quasi un paradosso, ma in casa Lazio il peggior Natale fu quello del 2013. La squadra aveva vinto da pochi mesi la Coppa Italia contro la Roma. Il gol di Lulic aveva invaso l’estate dei tifosi contagiando anche l’avvio della stagione seguente. Ma i risultati non arrivarono, e la pesante sconfitta rimediata a Verona, costò a Petkovic la panchina: dopo il 4-1 rimediato al Bentegodi, il tecnico venne esonerato. Le festività del 2012 furono certamente migliori per Vladimir Petkovic, che a ridosso di Natale aveva conquistato i tre punti a Marassi contro la Sampdoria. Decisivo, nell’occasione, il brasiliano Hernanes. Per concludere la decina della statistica natalizia, arriva il pareggio casalingo contro il Chievo ottenuto da Reja nel 2011.