news

Lazio, Cancellieri: visite terminate, ora trasferimento ad Isokinetic – FT & VD

Cancellieri
L'arrivo del nuovo acquisto biancoceleste, il secondo della stagione, nella clinica di riferimento per sottoporsi alle visite mediche di rito

redazionecittaceleste

AGGIORNAMENTO GIOVEDI 30/06 ORE 16:32 - Appena terminate le visite mediche per Matteo Cancellieri, che lascerà la clinica Paideia e si trasferirà presso il centro privato Isokinetic dove si sottoporrà ad ulteriori visite.

È arrivato in questo momento nella clinica di riferimento biancoceleste il nuovo acquisto Matteo Cancellieri, che oggi si sottoporrà alle visite mediche di rito. Un semplice “Ciao” ripetuto le poche parole riportate ai cronisti presenti, oltre a qualche selfie con i tifosi presenti (QUI IL VIDEO). Un arrivo a sorpresa il suo, definitivo nel blitz telefonico che il presidente della Lazio Claudio Lotito a portato avanti nel pomeriggio di ieri con i presidente del Verona Setti. Il casse 2002 è così il secondo rinforzo per Maurizio Sarri, che tanto aspetta ancora novità importanti sia in difesa che in porta.

Matteo Cancellieri

Le visite mediche nella clinica di riferimento biancoceleste, inizialmente programmate per questa mattina, si svolgeranno quindi ora primo di continuare con il consueto rituale. Cancellieri arriva alla Lazio dal Verona a titolo definitivo, per una cifra di 7 milioni di euro più 1,5 di bonus. Una cifra equivalente a quella dei bonus, inoltre, dovrà essere versata dal Verona nelle casse della Roma. Cancellieri è infatti un prodotto del vivaio giallorosso e nel momento del passaggio dalla Roma al Verona le due società si erano accordate per una percentuale di una futura rivendita. Al di là di questo, il classe 2002 arriva alla Lazio per rinforzare il pacchetto offensivo, potendo giocare sia da esterno che da punta.

Si tratta quindi di un colpo molto importante, che potrebbe aver aperto la strada anche per eventuali trattative future con il Verona. Ma che soprattutto, intanto, conferma il cambio di rotta evidente in casa Lazio. Addio all’usato - non sempre - sicuro, per passare ora a colpi giovani, di ottima prospettiva. Lo dimostra Cancellieri, così come Marcos Antonio. Ma lo dimostra anche gli altri nomi in lista, da Casale a Carnesecchi passando per Ilic. Lo stesso Romagnoli, del resto, ha soltanto ventisette anni. Un segnale evidente del cambio di rotta ma anche, allora, del desiderio di dare ascolto a quelle che sono sempre state le richieste di mister Maurizio Sarri.