Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, Cozzoli difende l’Olimpico e punge Sarri: “Bravo e fortunato”

Maurizio Sarri

La risposta ironica del presidente di Sport e Salute dopo la nuova lamentela in merito alle condizioni del terreno di gioco

redazionecittaceleste

Continua la polemica sulle condizione del terreno dello stadio Olimpico. Il mister biancoceleste Maurizio Sarri era tornato a lanciare una frecciatina a Sport e Salute alla vigilia del match contro i nerazzurri e, ora, la società che gestisce l’impianto ha risposto. Lo ha fatto tramite le parole - riportate dall’ANSA - del presidente e ad della società Vito Cozzoli, intervenuto a margine della firma di un accordo con Crea.

 Stadio Olimpico

Le parole di Cozzoli

"Sarri è stato bravo e fortunato. In due occasioni si è lamentato dello stadio e entrambe le volte ha vinto a mani basse. A quanto pare porta fortuna lamentarsi dello stadio.Personalmente, sono stato all'Olimpico un'ora fa e ho visto uno stadio bellissimo. L’obiettivo diSport e Salute è rendere l’impianto sempre più attrattivo nei confronti delle persone. Nei prossimi giorni, a ridosso della sfida con la Svizzera, lanceremo il tour dello stadio a servizio della collettività. Il terreno è affollato da tante partite, ma l’erba sta crescendo bene. Non dimentichiamo che lo stadio ospita Roma, Lazio, nazionale di calcio e di rugby. Sport e Salute sta facendo il possibile per far sì che il campo possa essere nella migliore condizione possibile. Ma giocare ogni tre giorni non è stressante solo per i giocatori, ma anche per il terreno" . 

Le ultime dichiarazioni di Sarri

Queste erano state le parole del mister biancoceleste in occasione della conferenza stampa alla vigilia del match contro i nerazzurri. “Hanno risposto solo a me ma si sono lamentati in tanti: si vede che con me sono particolarmente gentili. Non ho sentito risposte a Mourinho e la Federazione ha anche valutato di cambiare sede della partita. Il terreno dell’Olimpico è scadente e non di alto livello: è inutile fare giri di parole. Ma ci hanno assicurato che migliorerà”. Insomma, probabilmente l’intenzione di Sport e Salute era chiudere la polemica con una battuta. Ma, al di là di questo, forse sarebbe preferibile iniziare a vedere dei risultati concreti, soprattutto considerando l’imminente tour de force a cui lo stadio sarà sottoposto.