Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, Marcolin: “Contro la Juventus mi aspetto Immobile in campo”

Immobile e De Ligt in Juventus-Lazio

Ciro Immobile è infortunato. Ciononostante, secondo l'ex biancoceleste la sua presenza in Lazio-Juventus non è da escludere

redazionecittaceleste

L'ex centrocampista Dario Marcolin, con un passato anche nella Lazio, è da poco intervenuto nelle trasmissioni di Radio Incontro Olympia dove ha commentato l'avvicinamento dei biancocelesti alla sfida con la Juventus. Uno dei grandi dubbi a poche ore di distanza dal ritorno in campo riguarda Ciro Immobile. L'attaccante partenopeo è finito out per un problema al polpaccio ma nonostante questo potrebbe essere dell'incontro. Secondo l'ex capitolino, non è da escludere la sua presenza dal primo minuto: "La Lazio arriva da un momento positivo e potrebbe essere tentata di fare di più. I biancocelesti dovranno giocare come hanno fatto contro la Roma e i nerazzurri. Sarà una grande partita anche per i bianconeri. La Juventus ha faticato con le piccole ma ha alzato l'asticella quando si è trovata di fronte i grandi club. Fare risultato contro la Juve è sempre una buona cosa". 

 Ciro Immobile contro l'Hellas Verona

Su Immobile

"Per me Immobile gioca. L'ultimo problema di Sarri è metterlo in campo con il pallone. Il guaio è capire se fisicamente può reggergli il polpaccio. Se non fosse abbastanza sicuro da giocare lo avrebbe già detto. Ha conoscenza del suo corpo e sa fino a che punto può spingersi. Attenzione però, perché non c'è solo la Juve. La Lazio ha di fronte sé una serie di partite impegnative. Immobile non doveva partire nemmeno per Marsiglia ma alla fine è andato con la squadra e ha giocato. Mi aspetto lo stesso sabato. Non viene da chissà quale infortunio grave. I novanta minuti non gli mancano".

Su Lazzari

"Lazzari ha la giusta muscolatura per tornare in campo in tempi brevi. Se non dovesse giocare lui il mister potrebbe anche adattare uno tra Radu e Patric sulle fasce. Anche perché è fortunato ad avere Hysaj capace di giocare su entrambi i lati. Se Sarri lo schiererà sarà perché le alternative non gli ispirano fiducia".