Lazio, Muriqi si è sbloccato: è già una bestia nera per l’Atalanta

Dopo il primo goal in assoluto, è arrivato anche il primo goal in campionato per Vedat Muriqi che ha aiutato la Lazio a battere l’Atalanta

di redazionecittaceleste
Atalanta - Lazio, Muriqi festeggiato dai compagni

ROMA – A fine gara i microfoni ufficiali della Lazio hanno raccolto alcune parole da parte di Vedat Muriqi. L’attaccante kosovaro ha dato una grande mano alla squadra entrando dalla panchina. Grazie alla sua rete, la formazione di Simone Inzaghi ha congelato il risultato finale sul definitivo 3-1 per i capitolini. La cosa più importante della sfida di ieri, è stato l’ottenimento dei tre punti che hanno permesso ai biancocelesti di scavalcare i rivali in classifica. Ora l’ingresso in Champions League è più vicino per la Lazio che dovrà essere brava a mantenerlo fino alla fine del campionato. Il girone di ritorno è appena iniziato ma il cammino del Pirata e dei suoi compagni è già sbalorditivo. Quella contro la Dea è stata la quinta vittoria consecutiva in Serie A. La sesta in un mese se si considera anche l’ottavo di finale di Coppa Italia.

Notizie Lazio: Andreas Pereira

IL PIRATA – Gennaio di fatto è stato anche il mese del centravanti ex Fenerbahce che, dopo aver propiziato l’autogol del portiere del Parma in coppa, ha trovato la prima rete ufficiale in biancoceleste nel turno successivo. Proprio contro l’Atalanta. Sfortunatamente i biancocelesti sono stati eliminati dal torneo, ma ieri, a distanza di quattro giorni dalla sfida precedente, si sono presi una bella rivincita. Proprio come sta facendo Vedat Muriqi. Il Pirata è arrivato appena qualche mese fa, ma prima di trovare la giusta condizione, ha dovuto fare i conti con il coronavirus e con alcuni problemi muscolari. Il più grande peso che gravava su di lui, riguardava il costo dell’operazione: il direttore sportivo Igli Tare ha infatti speso 20 milioni di euro per il suo cartellino. Se fosse costato meno nessuno avrebbe avuto granché da ridire. In questo 2021 però, può arrivare la sua conferma definitiva nella Capitale. In questo mese ha già segnato due goal e mezzo. L’augurio è che sia solo l’inizio.

GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO
ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy