Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, che novità per i tifosi! La campagna abbonamenti è alle porte

tifosi

La società biancoceleste, con il ritorno della capienza al 100%, sarebbe pronta ad aprire la campagna abbonamenti

redazionecittaceleste

Dal marzo 2020 a oggi molto è cambiato nelle modalità di accesso agli stadi d’Italia e non solo. Prima l’inevitabile chiusura totale, che ha portato a un’intera stagione senza i tifosi sugli spalti con i giocatori chiamati a giocare in stadi spettrali. Poi, uno spiraglio di ritorno alla normalità, con la riapertura pari però al 50% della capienza massima della struttura. Ora il nuovo passo avanti, che ha allargato la capienza fino al 75%, ma non finisce qui. Presto, infatti, gli stadi potrebbero riaprire al 100% della capienza totale, tornando a regalare le immagini a cui da anni siamo abituati. E, soprattutto, portando anche novità importantissime per i tifosi più fedeli.

 tifosi Lazio

Problema abbonamenti

Di fronte alla riapertura, e tenendo conto dei problemi scaturiti dai mancati introiti della passata stagione, per le società è nato un importante dilemma. Riaprire o non riaprire la campagna abbonamenti? La risposta è stata di fatto praticamente all’unanimità negativa. Impossibile farlo con una capienza così ridotta e, soprattutto, senza certezze assolute in merito al futuro. Ma, ora che lo scenario sembra essere in costante miglioramento, il discorso torna a essere di moda e, così, riprendono i ragionamenti in seno alle società. E novità importanti sembrano arrivare anche da casa Lazio.

Novità biancocelesti

Possono tornare a gioire i tifosi della Lazio più fedeli. Stando alle ultime notizie, riportate dal CorSport, la società con l’avvicinarsi della capienza massima sarebbe pronta a proporre una campagna abbonamenti per la stagione in corso. Delle 19 gare previste all’Olimpico in questa annata di Serie A, 5 sono già in archivio e una lo sarà nel prossimo weekend quando la Lazio ospiterà la Salernitana. Rimarrebbero così 13 gare, da quella contro i bianconeri a quella contro il Verona. E l’obiettivo della società sarebbe allora quella di proporre una tessera, da sottoscrivere a novembre, con tutto il pacchetto completo a disposizione. Con la speranza, soprattutto, di tornare a vedere finalmente un Olimpico sempre pieno.