Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Inzaghi Vs Gotti: il passato contro il futuro della Lazio?

La dirigenza biancoceleste starebbe valutando alcuni possibili allenatori per sostituire Simone Inzaghi, qualora non rinnovasse

redazionecittaceleste

ROMA - Nelle ultime ore ha preso piede la possibilità di vedere Luca Gotti sulla panchina della Lazio già a partire dal prossimo anno. Come ormai è noto da tempo, il rinnovo di Simone Inzaghi è in fase di stallo e, siccome quello attuale gli scadrà a fine stagione e non ha ancora messo la firma su quello nuovo, la dirigenza biancoceleste avrebbe preso la saggia decisione di guardarsi intorno. Diverse fonti suggerirebbero la possibilità di vedere l'attuale allenatore biancoceleste sulla panchina del Napoli. Non è un segreto che Aurelio De Laurentiis sia da tempo un suo estimatore. E siccome Gennaro Gattuso è prossimo ad iniziare una nuova avventura, il presidente della Lazio Claudio Lotito, avrebbe valutato anche la sua come eventuale candidatura. Insomma, la stagione 2021/22 potrebbe iniziare con una sorta di scambio di allenatori.

Tuttavia, per quanto riguarda la possibilità vedere Luca Gotti sulla sponda biancoceleste del Tevere, appare qualcosa di abbastanza remoto. Visto che in carriera, l'attuale tecnico dell'Udinese, ha detto a più riprese di gradire maggiormente il ruolo di vice. Poiché quello di allenatore comporta maggiori pressioni. Questo non è di certo lo spirito giusto per iniziare un nuovo percorso. Di questo, ai microfoni di Rete Oro, ha parlato il direttore dell'area tecnica bianconera, Pierpaolo Marino:

"Quando Tudor aveva bisogno di trovare un vice allenatore, qualcuno esperto di tattica, proposi Gotti. Ero a conosceva della persona che era. Sapevo che era serio e competente. Ad un certo punto abbiamo avuto il coraggio di puntare su di lui in prima battuta. Ciononostante, era un po' perplesso circa questa nuova esperienza. Ma noi non abbiamo mai avuto dubbi. Ora ci parliamo tutti i giorni, tra di noi c'è un grande rapporto. Per prima cosa pensiamo agli obiettivi stagionali. Tuttavia, se un club come la Lazio dovesse farsi avanti per lui, sarebbe difficile trattenerlo".

Potresti esserti perso