Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, San Siro da un paio di anni è un po’ meno tabù

Ciro Immobile a San Siro

L'ultima vittoria della Lazio a San Siro contro i rossoneri risale a due anni fa. Nel XXI secolo, però, è stata anche l'unica

redazionecittaceleste

Da quando è iniziato il nuovo millennio, e perciò a partire dalla stagione 1999/2000, la Lazio è riuscita ad ottenere una sola vittoria in campionato contro i rossoneri a San Siro. Il tabù, che è durato trent'anni, è stato esorcizzato il 3 novembre del 2019. Giorno in cui l'ex Simone Inzaghi e i suoi uomini sono riusciti a scacciare il Diavolo battendolo 2-1. Le reti biancocelesti portano la firma del solito Ciro Immobile e di Joaquin Correa. Per i padroni di casa, invece, la propria segnatura è stata propiziata dall'autorete di Bastos. Più tardi, alle 18:00 di oggi pomeriggio, toccherà ai capitolini di mister Maurizio Sarri replicare tale impresa. Sarà un impegno arduo per la Lazio visto che, nelle sole partite di campionato, le vittorie totali dei biancocelesti a San Siro ammontano ad appena 10 su un totale di 78 incontri totali disputati.

 Manuel Lazzari

Gli incontri totali

Se invece si considerano gli incontri complessivi disputati tra la Lazio e i meneghini in quel di Milano, contando perciò anche le sfide di coppa, le vittorie dei biancocelesti aumentano. Oltre a quella sopracitata ottenuta in Serie A, bisogna aggiungerne altre quattro per un totale di cinque trionfi complessivi a San Siro da parte dei biancocelesti. Ciononostante, l'ultimo in ordine cronologico risale ugualmente alla vittoria firmata King Ciro e Tucu.

La sfida odierna

L'incontro in programma tra poche ore sarà valevole per la terza giornata di campionato. Nei primi due incontri sia i biancocelesti che i rossoneri sono riusciti ad il punteggio pieno di 6 punti. Se la Lazio ha avuto la meglio contro Empoli (3-1) e Spezia (6-1), il Milan ha invece battuto Sampdoria (1-0) e Cagliari (4-1). Entrambe le compagini sono agganciate al treno delle prime in classifica. Anche se dopo il risultato ottenuto ieri dal Napoli ai danni della Juventus (2-1), in vetta alla classifica in solitaria c'è la formazione azzurra. Insomma, solo una delle due squadre impegnate nel big match di oggi potrà continuare a stare al passo dei partenopei.